Gli episodi chiave di Distretto di Polizia 11

Cosa vedremo nelle ventisei puntate di Distretto di Polizia 11? Quali sono le indiscrezioni, le anticipazioni certe e il contenuto degli episodi principali? Abbiamo fatto il punto, azzardando qualche ipotesi, in questo approfondimento

da , il

    distretto di polizia 11 episodi

    Tornerà su Canale 5, Domenica 9 Ottobre, Distretto di Polizia 11, con una storia ricca, a quanto pare, di colpi di scena, incontri, ritorni e addii. Questo approfondimento non vuole svelarvi tutto l’intreccio narrativo, anche perché non saremmo in grado di proporvelo né interamente né in altri modi, per ovvi motivi; vogliamo, piuttosto, fare il punto della situazione, riproponendovi gli episodi più significativi, quelli che, in un modo o nell’altro, potrebbero rappresentare un punto di rottura rispetto al passato e un ponte verso nuovi e avvincenti sviluppi.

    Pericolo spoiler, dunque. Se avete fatto di tutto per non incappare in anticipazioni, indiscrezioni e pettegolezzi sulla fiction, fareste meglio a cambiare aria; se la vostra curiosità, invece, vi spingerà oltre, non ve ne pentirete. Buona lettura!

    Prime puntate all’insegna del cambiamento

    Partiamo proprio da Domenica 9 ottobre, quando dovremmo conoscere la maggior parte dei nuovi protagonisti. Dovreste sapere, infatti, che Giuseppe Ingargiola (Gianni Ferreri), Vittoria Guerra (Daniela Morozzi), Gabriele Mancini (Flavio Parenti) e Marta Balestra (Maria Sole Mansutti) non faranno più parte della vecchia guardia. Resterà, fino a prova contraria, soltanto Ugo Lombardi, interpretato da Marco Mazzocca.

    I primi due appuntamenti, proprio per questo motivo, potrebbero concentrarsi non tanto sullo sviluppo dell’intreccio narrativo, quanto sulla presentazione dei nuovi volti: gli attori Andrea Renzi e Chiara Conti, interpreti rispettivamente del nuovo commissario e di sua moglie; Dino Abbrescia, Lucilla Gosti, Gianluca Bazzoli, Paolo Calabresi, Lucia Ocone e Maria Amelia Monti, nei ruoli dell’ispettore Pietro Esposito, Barbara Rostagno, l’agente scelto Giovanni Brenta e tutto il resto del team.

    Colpo di scena: muore Luca Benvenuto?

    Sarà proprio nelle prime, e non primissime, puntate che assisteremo al tanto chiacchierato colpo di scena: il Commissario Luca Benvenuto, interpretato dall’amatissimo Simone Corrente, lascia il X Tuscolano per assumere il ruolo di Vice Questore a Torino.

    Dedicate una o due puntate all’abbandono, i registi potrebbero aver avuto anche la “brillante” idea di far morire il capo della squadra, ucciso, con molta probabilità, dal suo nuovo nemico: Antonio Corallo (alias Tommaso Ragno), un malvivente che, non facendo capo ad alcuna organizzazione criminale, è ancora più temibile delle minacce di un tempo.

    Una escort destabilizza la squadra?

    Gli elementi a nostra disposizione sono ancora pochi per potervi dare certezze, ma, stando a quel poco che è stato rivelato, queste ipotesi non risultano poi così tanto azzardate. Che l’arrivo di una escort avrebbe destabilizzato il gruppo e ostacolato le indagini, c’era da aspettarselo; che questa escort – interpretata dall’ex Miss Italia Miriam Leone – sarebbe riuscita a fare suo uno dei “buoni”, no.

    Come nelle migliori storie, insomma, anche nell’undicesima edizione di Distretto di Polizia sarà una donna, assieme alla presunta morte del vecchio Commissario, a muovere tutto l’intreccio. Tra amore e intrighi, arresti, fughe e bersagli mancati, il nuovo capitolo della serie sembra già destinato al successo.

    Se non ne avete abbastanza, ricordate che qui su Televisionando il materiale è parecchio. Perché non date un’occhiata, per esempio, ai seguenti post?

    - Il video del backstage di Distretto di Polizia 11

    - Distretto di Polizia 11, Ricky Memphis non ci sarà

    - Distretto di Polizia, arriva Daniele Liotti?

    Continuate a seguirci anche su Facebook. Alla prossima!