Glee, The Office, Csi Las Vegas, Cameron Diaz: casting e novità

glee, mischa barton, ugly betty, the office, csi las vegas, merlin, cameron diaz, shrek, serie tv americane, teatro: anticipazioni, casting news, gossip e spoiler sulle serie tv americane e la tv usa

da , il

    ryan murphy

    La Fox ha ordinato ben 13 episodi per Glee, la serie comedy/musicale creata da Ryan Murphy, già dietro Nip/Tuck: Glee, incentrata su un insegnante di spagnolo, Matthew Morrison, che diventa ‘direttore’ del coro di una scuola, dovrebbe andare in onda al massimo entro la primavera, per avvantaggiarsi del traino di American Idol. La serie, secondo il presidente di Fox Entertainment, Kevin Reilly, “sarà comica, musicale, un po’ soap opera. Non è uno show soft, ma avrà il tipico marchio di fabbrica di Ryan Murphy“.

    Secondo Kristin di E! Online, la comparsata di Mischa Barton in Ugly Betty è, almeno al momento, falsa:nei giorni scorsi, lo ricordiamo, era emerso come all’attrice erano stati offerti cinque episodi per interpretare un personaggio non meglio precisato.

    Jack Black apparirà nell’episodio di The Office che verrà mandato in onda post Super Bowl (un’ora di durata): al momento non ci sono dettagli per il suo personaggio, ma secondo una press release della NBC, “alcuni dipendenti dell’ufficio tentano di guardare segretamente un film durante l’orario di lavoro, pellicola che vede protagonista Jack Black protagonista e la presenza di altri grandi attori hollywoodiani“.

    In attesa di sapere se l’investigatore privato interpretato da Michael Weston in House MD avrà uno spinoff, l’attore è stato scritturato per apparire in un prossimo episodio di CSI Las Vegas, dove interpreterà un carismatico truffatore dai molteplici alias, tra cui proprietario di terreni, produttore, venditore d’arte; ad attrarre la squadra di CSI, però, sarà la sua ultima identità, quella di serial killer.

    Il fantasy drama “Merlin“, appena sbarcato anche da noi, è stato ufficialmente rinnovato per una seconda stagione, anche grazie al successo che ha ottenuto in tutto il mondo, Stati Uniti, Germania, Francia e Sud Africa comprese.

    Chiudiamo, infine, con il teatro, ed il gran rifiuto di Cameron Diaz di interpretare Shrek a Broadway: l’attrice, pur dicendosi entusiasta del lavoro, non ha “assolutamente nessun desiderio” di riprendere il ruolo della principessa Fiona, che ha già avuto sul grande schermo. “Hanno avuto un pensiero splendido, ha spiegato l’attrice, ma per me è impossibile, anche se posso dire che hanno fatto un gran lavoro, che fa molto ridere“.