Glee, ‘salta’ Jennifer Lopez. E Britney Spears vuole un episodio tutto per sé

Glee, salta l'apparizione di Jennifer Lopez

da , il

    Non si ferma la Glee-mania, e dopo l’episodio Madonna-centrico (che potrebbe essere replicato) questa mattina scopriamo che – contrariamente a quanto emerso nei giorni scorsi – Jennifer Lopez non apparirà nella serie, in compenso (eh) potrebbe arrivare Britney Spears, seppure solo come colonna sonora (argh!). Ma andiamo con ordine… (e intanto guardatevi in alto lo strepitoso ‘video’ di 4 Minutes fatto da Glee…)

    Brutte notizie per i fan di J.Lo, l’attrice/cantante ha rivelato al “The Ellen DeGeneres Show” che sì, “mi sono incontrata con Ryan Murphy ed abbiamo parlato del fatto che io sarei potuta apparire in Glee, volevamo farlo ma la tempistica non ha funzionato, avevano già tutto pronto per gli otto episodi che sono attualmente in onda su Fox”.

    In realtà dell’apparizione dell’attrice si parla da circa un anno, sin da quando il pilota di Glee debuttò a maggio scorso dopo American Idol ottenendo subito il plauso della critica ed un sacco di star più o meno famose che fecero la fila per entrare nello show o furono chiamate dai produttori, tipo Olivia Newton-John, Neil Patrick Harris e Molly Shannon (che appariranno prossimamente), o Kristin Chenoweth ed Idina Menzel, che sono già apparse e ritorneranno.

    Ryan Murphy e la Lopez si sono comunque accordati per rivedersi prossimamente e “gli ho detto che sono una sua grande fan e che sono disponibile ad apparire non appena ne avrà bisogno, in pratica – ha detto la cantante – mi sono praticamente candidata per apparire in Glee”.

    E nell’attesa di sapere se ci sarà un altro episodio Madonna-centrico (ma pare di sì), adesso si scopre che pure Britney Spears (erede ‘dichiarata’ di Madonna, che l’ha baciata sul palco degli MTV Music Awards del 2003 e con cui poi ha fatto un video – dimenticabile) vuole una puntata della serie di Fox a lei dedicata.

    A chiederlo non è direttamente la (ex?) principessa del pop, ma il suo manager Adam Leber, che su Twitter ha chiesto ai fan se volessero un episodio di Glee dedicato a Britney Spears, e di mostrare il loro gradimento con l’hashtag #BritneySpearsGlee, diventato in breve tempo uno dei trend topic della piattaforma di microblogging.

    Sul fronte non musicale, la sostituta di Jane Lynch in Party Down (in cui comunque rivedremo l’attrice, Sue Sylvester nella serie Fox), l’ex Will & Grace Megan Mullally, ha rivelato che le piacerebbe apparire nella serie di Ryan Murphy, “non mi hanno mai offerto un ruolo – ha detto a TV Squad – ma se lo facessero, lo farei al volo e sarebbe strepitoso: il mio ruolo? Beh, potrebbe andare in due modi, o perché io so cantare, o potrei interpretare una vecchia nemesi di Sue, o qualcosa del genere”.