Glee rende omaggio a Whitney Houston nell’episodio di San Valentino; su Sky Cinema stasera Uno sguardo dal cielo e domani The Bodyguard

Glee rende omaggio a Whitney Houston nell’episodio di San Valentino; su Sky Cinema stasera Uno sguardo dal cielo e domani The Bodyguard

Sky Cinema e Glee rende omaggio a Whitney Houston: stasera e domani verranno messi in onda Uno sguardo dal cielo e The Bodyguard, nell'episodio di San Valentino di Glee Mercedes canterà invece 'I Will Always Love You' e i produttori aggiungeranno una card in memoria della cantante scomparsa poche ore fa

    Che San Valentino sarebbe senza ‘I Will Always Love You‘, celebre canzone del 1973 scritta da Dolly Parton, e portata al successo nella sua versione modificata da Whitney Houston che la cantò nel film The bodyguard (uscito venti anni dopo e riproposto da Sky Cinema domani sera alle 21.10, mentre stasera alla stessa ora il canale propone Uno sguardo dal cielo di Penny Marshall)? Se lo saranno chiesto i produttori di Glee, che ‘approfitteranno’ dell’aver inserito proprio il celebre pezzo nella puntata valentiniana in onda martedì prossimo in America per rendere omaggio alla grande cantante scomparsa qualche ora fa: il pezzo, diffuso un paio di giorni fa e che vi proponiamo qui sopra, sarà cantato da Mercedes/Amber Riley.

    Whitney Houston è scomparsa poche ore fa all’età di 48 anni, una morte (avvenuta in un hotel di Beverly Hills) ancora poco chiara che ha destato lo sconcerto dello star system: da ore celebrità più o meno note stanno rendendo omaggio ad una delle più grandi cantanti degli anni ’80-’90, e questa sera (notte italiana) allo Staples Center di Los Angeles, Jennifer Hudson, da molti considerata l’erede della Houston, si esibirà in un tributo in occasione della cerimonia di premiazione dei Grammy Awards.

    Stasera alle 21.10 Sky Cinema propone invece ‘Uno sguardo dal cielo‘, film di Penny Marshall in cui la Houston interpreta la moglie di Henry Biggs (Courtney B. Vance), un pastore in crisi che sarà aiutato da un angelo (Denzel Washington) a salvare il suo matrimonio e la sua comunità; domani, invece, tocca proprio a ‘The Bodyguard‘, sdolcinatissimo film di Mick Jackson che segnò il debutto sul grande schermo della Houston nei panni di Rachel Marron, una cantante che si innamora della sua guardia del corpo (Kevin Costner) assunta per salvarla da un anonimo e macabro ammiratore.

    Martedì prossimo la Houston sarà invece ricordata in Glee, i cui produttori hanno casualmente inserito ‘I Will Always Love You’ – canzone del 1973 portata al successo venti anni dopo dalla Houston (proprio con il film ‘The Bodyguard) – nell’episodio ‘Heart’, titolo poco originale con cui chiamare l’episodio di San Valentino (dove vedremo i padri gay di Rachel): ad esibirsi nella ballad sarà Mercedes (Amber Riley) che per l’occasione dovrà decidersi se rimettersi con Sam (Chord Overstreet) o rimanere con il suo fidanzato Shane (LaMarcus Tinker).

    Secondo quanto rivelato da un portavoce della 20th Television, lo studios che produce Glee, l’episodio è stato già finito e consegnato al network, ma i produttori lo hanno richiestoo indietro per modificarlo: improbabile un ‘rimontaggio’ inserendo qualche battuta d’attualità, più probabile la presenza, in apertura o nei titoli di coda, di una ‘card’ che ricordi la Houston, la cui ‘I Will Always Love You’ rimase 14 settimane (tre mesi e mezzo) nella Billboard Hot 100 chart, frantumando qualsiasi record precedente (incluso quello della stessa Houston con ‘Greatest Love of All’) e facendo vincere alla Houston due Grammy quale miglior disco dell’anno e miglior performance femminile.

    547

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI