Glee, nel 2012 niente concerti estivi; e Minnie Driver vuole apparire nello show

Glee, nel 2012 niente concerti estivi; e Minnie Driver vuole apparire nello show

Contrariamente ai due anni precedenti quest'anno i protagonisti di Glee non daranno vita al Glee Live! In Concert!; gli attori andranno in ferie due mesi e mezzo, e in autunno daranno vita a 'Glee give a note', uno spettacolo benefico

    Contrariamente ai due anni precedenti quest’anno i protagonisti di Glee non daranno vita al ‘Glee Live! In Concert!‘, il tour estivo che tocca diverse città americane ed europee e che nel 2011 si è classificato quale 16′ miglior tour, guadagnando 40 milioni di dollari tra America, Canada, Inghilterra e Irlanda. E’ il sintomo che il vento del successo sta cambiando, o semplice stanchezza dopo anni di lavoro senza pausa? Di certo la notizia – riportata da EW.com – non mancherà di far discutere…

    Niente concerti per Glee quest’estate, secondo quanto rivelato da EW.com il cast dello show di Ryan Murphy si prenderà due mesi e mezzo di pausa, e successivamente concentrerà le sue energie su un mega concerto benefico che andrà in scena all’Hollywood Bowl di Los Angeles in autunno: ‘Glee Give A Note‘, questo il nome dell’evento, servirà per finanziare una serie di eventi artistici, ed ha un ambizioso traguardo di 10 milioni di dollari.

    Ricordiamo che Glee al momento non è stato ancora rinnovato per una quarta stagione, considerata comunque scontata anche se i rating della serie non sono più quelli di una volta [ma tra vendite, concerte e merchandising, la serie è ancora una macchina per soldi]. E intanto lo show continua ad attrarre nomi celebri, l’ultima che vorrebbe apparirvi è Minnie Driver, che ‘da tempo‘ sogna di apparire nella serie.

    Ci ho provato un sacco e non ho paura di dirlo – ha detto l’attrice tra il serio e il faceto - poi è arrivata Gwyneth Paltrow e mi ha rubato il posto… cioè, non è proprio vero, ma avrei voluto che chiamassero me‘. La Driver, che ha da poco firmato un contratto con ABC, ha dichiarato anche che le piacerebbe tornare a fare televisione: ‘Voglio un Oscar (cui è stata candidata nel 1997 quale miglior attrice non protagonista per Will Hunting – Genio Ribelle) e voglio lavorare con Danny Boyle e Martin Scorsese, ma mi piacerebbe anche fare una serie tv [qualche anno fa la Driver è stata nominata ad Emmy Award e Golden Globe per lo show The Riches]: voglio una vita regolare in cui sapere con certezza quando andrò a prendere mio figlio da scuola, e un assegno mensile assicurato‘.

    413

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI