Glee chiude col botto; qualche anticipazione per la seconda stagione

Glee chiude col botto; qualche anticipazione per la seconda stagione

Glee chiude la prima stagione col botto; ed EW

    La prima stagione di Glee si è chiusa martedì scorso in America con la puntata Journey che ha ottenuto 10.92 milioni di telespettatori, con un 4.6 di rating nella fascia 18-49, segno che la Fox ha avuto occhio nel rinnovare la serie per una terza stagione pochi giorni fa. Prima di passare a quale (ennesimo) spoiler sulla seconda stagione, vi diciamo anche che lunedì la summer premiere di Lie To Me alle 20 è stata vista da poco meno di 6 milioni di persone, malino invece The Good Guys (anche qui premiere, 4.6 milioni di telespettatori) e Persons Unknown (altra premiere) con 4.3 milioni. Ed adesso, se avete visto il season finale di Glee, vi forniamo qualche anticipazione (tutto sommato innocua) da Ryan Murphy!

    Non passa praticamente giorno che non ci sia qualche spoiler sulla seconda stagione di Glee, secondo Ryan Murphy al momento si stanno sceneggiando i primi 11 episodi, di questi 6 sono praticamente pronti e saranno “dei gran begli episodi, divertenti ma anche commoventi”. E per il finale di Glee 2 c’è già un’idea, “so che la seconda stagione – ha detto lo sceneggiatore – finirà con le Nationals di New York, ma non so se ce la faranno perché ancora non ci siamo arrivati”.

    Nella seconda stagione vedremo almeno un paio di episodi ‘tributo’, “l’episodio dedicato a Madonna è stato molto popolare (tant’è che si parlava di un sequel, ndr), ne faremo un altro paio, uno in autunno ed uno in primavera, ma non sappiamo ancora chi siano questi artisti”, ha spiegato Murphy.

    Il co-creatore e produttore conferma anche che Susan Boyle potrebbe apparire, anche se l’interesse è trovare nuovi membri per il Glee club, con annesso fidanzato per Kurt: “Voglio che sia il classico ragazzo qualunque, che combatte con la sua sessualità: sarà Kurt ad aiutarlo, e nel mentre i due si innamoreranno l’uno dell’altro”, ha detto Murphy, che oltre a confermare un interesse amoroso anche per Mercedes, spiega che Rachel – dopo la news che Jonathan Groff potrebbe tornare anche l’anno prossimo – avrà a che fare con una rivale.

    Secondo quanto dichiarato da Murphy, la rivale in questione sarà il personaggio cristiano di cui abbiamo parlato nei giorni scorsi, descritta come una sorta di Carrie Underwood, cantante country cristiana: “Quando la gente ha sentito che avremmo inserito un personaggio del genere si aspettava che ci saremmo presi gioco di lei – ha concluso il co-creatore e produttore della serie – ma non lo faremo, Glee è uno show sull’inclusione e sul dare la voce a molte persone”.

    544

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI