Glee, arriva il libro e la messa in onda a pari con l’America

Glee, arriva il libro e la messa in onda a pari con l’America

Novità per Glee: Fox Italia trasmetterà la seconda stagione a pari con l'America, mentre il 18 gennaio uscirà in Italia "Glee - Prima che tutto abbia inizio", il libro che racconta le avventure dei ragazzi del Glee Club prima che la serie avesse inizio

    glee il libro

    Uscirà il 18 gennaio “Glee – Prima che tutto abbia inizio“, il volume di Sophia Lowell che racconta le avventure dei protagonisti del musical dramedy FOX prima che la serie tv avesse inizio e che promette – almeno a leggere tgcom – di rispondere a domande come “come è nata la relazione segreta fra Puck e Quinn?”, “Cosa ha scatenato l’odio di Sue Sylvester per il professor Schuester?” e “In che modo una secchiona e quattro sfigati hanno dato vita al club?”. Crediamo sia invece molto più importante la notizia che FOX trasmetterà i nuovi episodi della seconda stagione dello show – già in programmazione – a sole 48 ore di distanza dalla messa in onda americana (con i sottotitoli) per poi replicare con la puntata doppiata la settimana successiva, come già succede con The Event e No Ordinary Family.

    Benedetto sia lo hiatus che permetterà a Fox Italia di rimettersi in paro con la seconda stagione di Glee e di trasmettere le puntate in contemporanea con l’America: la serie di Ryan Murphy tornerà negli Usa a partire dal 6 febbraio con l’episodio post Super Bowl, e (come riporta Antonio Genna) arriverà in Italia il 7 febbraio alle 21:50, con i sottotitoli. Il 14 febbraio alle 21 andrà invece in onda la puntata doppiata, mentre l’episodio americano dell’8 febbraio, andrà in onda sottotitolata in Italia il 10 febbraio, sempre alle 21:50, e doppiata il 17 febbraio alle 21. La programmazione riprenderà poi in maniera ‘regolare’ (cioè niente episodi di domenica).

    Il 10 gennaio, invece, Glee debutterà in chiaro su Italia 1, poco più di una settimana dopo arriverà in libreria “Glee: The Beginning“, giustamente (della serie, non saremmo italiani se non storpiassimo i titoli) tradotto in italiano “Glee – Prima che tutto abbia inizio“. Nel libro di Sophia Lowell scopriremo così che Rachel è sempre stata nevrotica e comandina, Finn mezzo scemo e che molte delle Cheerios erano e tutt’ora sono le ragazze crudeli che dettano legge a scuola. Ad occuparsi del Glee Club – inizialmente formato da Mercedes, Kurt, Tina e Artie, cui successivamente si aggrega Rachel – è guidato dalla (mai vista nella serie) Sandy Ryerson.

    Nonostante l’articolo di tgcom secondo cui il libro risponderà a domande “fondamentali”, i siti seriali americani ed i fan di Glee hanno accolto il libro tiepidamente: ovviamente non sono mancati i fan duri e puri che hanno amato Glee – The Beginning alla follia, ma ci sono anche commentatori meno entusiasti secondo cui nel volume non ci sono infatti nuove informazioni degne di questo nome, solo qualche dettaglio sui due padri di Rachel e poco altro, per il resto il libro si limita a riproporre quello che in molti casi abbiamo immaginato e/o che vediamo in Glee – serie tv, senza peraltro averne la marcia in più.

    Insomma, facendo una tara dei giudizi (americani) il libro – che visto il successo dello show e tutto il merchandising ad esso collegato potrebbe essere il primo della lunga serie – è sicuramente un qualcosa che integra, seppur di poco, lo show televisivo, facendoci ritrovare su carta personaggi che abbiamo imparato ad amare sullo schermo, ma se cercate rivelazioni sconvolgenti, meglio dedicarsi alla serie tv e risparmiare i soldini in attesa di qualcosa di meglio.

    617

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI