Glee 5 e 6: rinnovata la serie tv Fox per altre due stagioni!

La FOX rinnova Glee per altri due anni: firmato l'accordo per Glee 5 e 6, a dispetto dei recenti malumori di fan e critica

da , il

    Grandi notizie, o forse no, per i fan di Glee, la serie tv musical in onda sulla FOX. Il network ha infatti firmato per il rinnovo di Glee 5 e 6: non solo il telefilm è stato messo in palinsesto per la prossima stagione ma addirittura anche per quella successiva! Un evento a dir poco sorprendente, che mette a tacere i malumori e le voci di corridoio che si erano diffuse negli ultimi tempi.

    Non è un segreto che la quarta stagione di Glee abbia portato grande malcontento nel fandom. Gli spettatori non hanno gradito in particolare l’introduzione di nuovi personaggi e l’eccessivo focus su di loro, a discapito della vecchia guardia. Protagonisti amatissimi come Quinn (Dianna Agron), Santana (Naya Rivera), Finn (Cory Monteith) e Mercedes (Amber Riley) sono stati messi in secondo piano e, a detta di molti, snaturati nella loro essenza. Per non parlare dei disastrosi sviluppi sul fronte sentimentale, che hanno causato disperazione, rabbia e delusione.

    Tutto ciò, unito a delle critiche non proprio entusiastiche e ad alcune dichiarazioni degli attori stessi, avevano fatto temere per la sorte della serie tv. Con il creatore Ryan Murphy impegnato su altri fronti, si era iniziato a parlare di una chiusura anticipata di Glee. E invece, ecco la notizia shock: la serie tv continuerà per almeno altri due anni.

    Il pubblico esulterà? In buona parte sì, ma altri si manterranno molto scettici, in attesa anche di vedere come si concluderà questo quarto ciclo narrativo. Ora come ora, il rapporto tra la serie tv e il suo fandom è piuttosto problematico. La fiducia si è incrinata molto nell’ultimo anno e dovrà essere riconquistata.

    Ad ogni modo, dal network hanno speso parole di grande apprezzamento per il team di sceneggiatori e, ovviamente, si sono detti felicissimi del rinnovo. Il presidente della FOX, Kevin Reilly, ha manifestato piena soddisfazione:

    ‘Glee ha debuttato come il primo e unico musical/comedy di successo del piccolo schermo e quattro anni dopo continua a definire e mettere in discussione questi generi, creando un forte impatto sulal cultura pop contemporanea. I produttori esecutivi Ryan Murphy, Brad Falchuk, Ian Brennan, Dante DiLoreto hanno creato una serie tv che non solo sorprende e intrattiene i fan, ma li spinge a parlarne, a condividere opinioni al riguardo, a discuterne. Sono assolutamente entusiasta di averli a bordo per altre due stagioni.’