Glee 2, arriva Britney Spears; Chris Colfer incredulo per la nomination agli Emmy

Glee 2, arriva Britney Spears; Chris Colfer incredulo per la nomination agli Emmy

Nella seconda stagione di Glee ci sarà un episodio Britney Spears-centrico; Chris Colfer incredulo per la nomination agli Emmy dice "Sono contentissimo, ma non penso di vincere"

    Chris Colfer di Glee incredulo per la nomination agli Emmy 2010

    Nella seconda stagione di Glee non vedremo Javier Bardem, in compenso potremo consolarci con un episodio dedicato a Britney Spears: la conferma arriva direttamente da Ryan Murphy, che in un’intervista ad Entertainment Tonight, ha confermato che lui e gli altri sceneggiatori scriveranno un episodio che conterrà diverse canzone di Britney, ripetendo l’esperimento della prima stagione fatto con Madonna. Non è chiaro se la popstar apparirà nella serie – che ha recentemente confessato di amare – “ma stiamo scrivendo un episodio con le sue canzoni”, ha detto Murphy.

    Nel frattempo la Glee-mania non si ferma, sono 19 le nomination – e quasi tutte ‘pesanti’ – ottenute agli Emmy, quella più inaspettata forse è quella per Chris Colfer …almeno per lui! Il giovane attore è stato nominato quale miglior attore non protagonista, “ma ero molto più preoccupato per lo show che per me, la mia nomination è stata una sorpresa totale, pensavo più allo show”.

    ‘Kurt’ ha confessato di aver ovviamente saputo che c’era la possibilità di essere nominato, “ma non pensavo che la cosa potesse diventare realtà, non ci ho proprio pensato perché non volevo rimanere deluso, ma adesso sono sorpreso…e sotto show”. L’attore concorrerà con ‘Laryngitis‘, episodio che è divertente ma dà anche spessore al suo personaggio.

    Nomination non significa comunque vittoria, “onestamente – ha confessato Colfer - non mi aspetto nulla, ma già far parte di questa categoria è stupefacente, conosco tutti gli altri nominati e so che sono bravissimi, non ci sarà verso di vincere contro Neil Patrick Harris, Jesse Tyler Ferguson, Jon Cryer, Eric Stonestreet e Ty Burrell, ma già essere nominato è per me un’onore, ma sono anche felicissimo per la nomination di Mike O’Malley, mio padre della serie

    Dell’agguerrita concorreza per Colfer si è detto consapevole anche Ryan Murphy, “sono contento per tutti, ma quello che mi ha stupito e reso felicissimo è la nomination per Chris Colfer, un attore ventenne alla sua prima esperienza che deve confrontarsi con attori così grandi. Ma mi sento fiero di lui – ha concluso lo sceneggiatore – come un padre si sentirebbe fiero di suo figlio”.

    436