Giuseppe di Uomini e Donne è morto: gli Over piangono il loro vecchietto preferito

Giuseppe Grieco di Uomini e Donne è morto, sorprendendo tutti: il siciliano ha regalato un sacco di emozioni al pubblico di Maria De Filippi e sicuramente non andrà via nell'indifferenza generale

da , il

    Giuseppe Grieco di Uomini e Donne è morto: la notizia è stata confermata pochissimi minuti fa dalla redazione di Maria De Filippi e arriva inaspettata per il pubblico della trasmissione di Canale 5. Sapevamo tutti che, nonostante gli acciacchi dell’età, il protagonista di Uomini e Donne, non se la passasse malaccio e la sua aria da eterno Peter Pan a tutto faceva pensare fuorché a un addio durante le festività natalizie. Giuseppe Grieco è stato in tv, dopo la partecipazione a C’è posta per te, quando, sicuro della sua avvenenza, cercò di fare breccia nel cuore di Rosetta, parente della donna per la quale aveva scritto allo staff.

    Successivamente si era imposto tra gli Over della trasmissione, non soltanto per i suoi modi di fare strampalati e davvero sui generis per un ometto avanti con gli anni, ma anche e soprattutto per le continue bugie raccontate alla redazione, che, però, ha sempre presentato tutto in modo scherzoso. Non si può certo dire, insomma, che la morte dell’amico migliore di Rosetta lascerà tutti indifferenti: in un modo o nell’altro, questo allegro vecchietto ha davvero fatto compagnia a tantissimi italiani.

    Ci mancherai tanto. Noi speriamo, in questi anni, di averti regalato un po’ di vita, tu ci hai regalato tanti sorrisi. Un bacio da tutti noi: Maria e la Redazione di Uomini e Donne‘ – queste, le parole che si possono leggere sul sito ufficiale di Maria De Filippi, pochissimi minuti dopo l’ultima registrazione di Maria De Filippi, la quinta per l’esattezza.

    Immediate, le reazioni di tutto il web, dei principali blog e siti di gossip e tv, che hanno ricordato i bei momenti regalati dal siciliano e le sue marachelle infinite. Sicuramente nessuno potrà rimpiazzarlo, né Maria ci proverà: quella sedia trasparente accanto ad Antonio Jorio, uno tra i suoi fan più sfegatati del vecchietto, nonché volto principale degli Over, resterà per sempre vacante, anche se dovessero sedervisi migliaia e migliaia di persone.

    Ciao, Giuseppe! Ci hai fatto arrabbiare e ci hai fatto gioire; molto spesso ci hai sorpreso e certe volte non credevamo neanche ai nostri occhi, né alle nostre orecchie: è stato comunque un piacere, però, averti conosciuto.