Girls: la serie tv HBO che ha conquistato la critica americana

La serie tv Girls è stata rinnovata da HBO per una seconda stagione, in partenza a gennaio

da , il

    Girls: la serie tv HBO ottiene il rinnovo per una seconda stagione

    La serie tv comedy Girls è stata rinnovata dalla rete americana HBO. Un rinnovo che a molti è parso inaspettato e sorprendente, considerato che il prodotto non ha avuto un successo di pubblico clamoroso. Ma evidentemente i risultati ottenuti sono parsi sufficienti al canale via cavo, al punto da promuovere la sit-com. Forse avrà influito sulla decisione il grande riscontro ottenuto a livello di critica, che è apparsa subito entusiasta di questa nuova comedy.

    Nata dalla mente della 26enne Lena Dunham, la serie tv segue le vicende di quattro giovani amiche a New York, alle prese con difficoltà lavorative e personali. La Dunham, oltre a essere produttrice esecutiva e co-sceneggiatrice di tutti i 10 episodi che compongono la prima stagione, è anche interprete della protagonista Hannah. Accanto a lei troviamo Allison Williams nel ruolo di Marnie Michaels, Jemima Kirke in quello di Jessa Johansson e Zosia Mamet nei panni di Shoshanna Shapiro.

    Le ragazze affrontano la vita di città districandosi tra i fallimenti professionali e le problematiche amorose e familiari. In molti hanno accostato la comedy a Sex and the City, serie tv richiamata dalla stessa Dunham. L’attrice ha però anche dichiarato che Girls si propone come un prodotto molto più crudo e intimistico, meno patinato. Carrie e co. erano donne in carriera già realizzate e alla ricerca di una sistemazione a livello sentimentale. In Girls invece le ragazze sono in una fase precedente, ancora non sanno cosa fare della loro vita e si trovano in una condizione molto più precaria.

    Come dicevamo, la sit-com ha ricevuto critiche e recensioni molto positive al suo debutto, nonostante inevitabili pareri negativi. La critica ha apprezzato il modo fresco e realistico con cui le peripezie delle protagoniste sono state rappresentate. A riprova di ciò, sono giunte nomination importanti sia ai Critics’ Choice Television Awards 2012, che ai prossimi Emmy: Girls ha ottenuto 4 nomination per ciascuno di questi premi, inclusa quella come miglior comedy.

    Al grande apprezzamento di critica non ha fatto seguito un pari entusiasmo di pubblico. Il pilot di Girls è stato seguito da circa 870.000 spettatori e gli altri nove episodi si sono mantenuti sugli stessi livelli, raggiungendo il milione solo nel finale. Nonostante ciò, HBO ha dato l’ok per la seconda stagione, che partirà a gennaio.

    Nel frattempo, la prima stagione della serie tv sarà trasmessa in Italia: Girls figura nel palinsesto autunnale di Mtv, che si è aggiudicata i diritti per la trasmissione in chiaro.