Giovanni Floris torna in RAI? Il conduttore ora a La7 ospite a Che tempo che fa

Il giornalista-anchorman di 'Di Martedì' ha rilasciato una intervista al programma di RAI 3 presentato dall'amico Fabio Fazio: prove tecniche per un ritorno a Viale Mazzini?

da , il

    Giovanni Floris torna in RAI? Il conduttore ora a La7 ospite a Che tempo che fa

    Giovanni Floris torna in RAI: l’attuale conduttore di Di Martedì su La7 è stato ospite su RAI 3 a Che tempo che fa per parlare del suo nuovo libro. L‘intervista di Fabio Fazio al giornalista si è, però, rivelata anche un modo per analizzare il suo rapporto con la TV pubblica. E forse non è una caso che la ‘chiacchierata’ in questione sia arrivata dopo poco tempo dalle ospitate di Floris a Telethon Show su RaiUno e Milano-Roma sul secondo canale.

    Accolto in studio dai tantissimi applausi del pubblico, infatti, Giovanni Floris è tornato in RAI tra gli ospiti della puntata di Che tempo che fa di domenica 15 gennaio 2017.

    E ‘terreno comune’ dell’intervista di Fazio al conduttore ora in forza a La7 è stato anche il rapporto ‘a distanza’ di quest’ultimo con Viale Mazzini.

    Cosa ha detto Floris su RAI 3?

    Alla RAI devo tutto, però sto bene anche a La7. Lavoriamo bene. Se la trovo cambiata? No, è sempre la stessa, grazie a gente come te. E’ la Televisione di tutti e sapete farla essere la Televisione di tutti, sempre. La RAI è portata a questo, dovrebbe… Non mi far parlare di RAI, fammi un favore. Sono felicissimo di stare qua e sono contento di dire che alla RAI devo tutto’.

    Del resto, anche lo stesso Fabio Fazio – a Che tempo che fa apparso decisamente entusiasta per il ritorno in RAI di Giovanni Floris – a proposito del suo ospite, per mesi e mesi assente dalla rete culturale ora diretta da Daria Bignardi, ha fatto sapere:

    ‘Uno pensa che in Televisione tutti siano uguali, ma in realtà per ottenere quello che Giovanni ha ottenuto in tutta la sua carriera – cioè la credibilità, l’affetto, la stima, la simpatia e persino l’antipatia – ci vuole tanto tempo e professionalità. E per arrivare a questo tipo di rapporto col pubblico è fondamentale costruirlo nel tempo e valorizzare i professionisti come te. Mi dispiace molto che tu non sia qui’.

    Guardando poi alla sfida tv tra i talk show trasmessi il martedì sera, Fazio ha pronunciato queste parole:

    ‘Spero tu non abbia spie in redazione come ha detto qualcuno qui da noi’.

    Probabilmente il riferimento va a Gianluca Semprini e al discorso fatto dal giornalista a proposito della chiusura del nuovo programma di RAI 3 Politics – Tutto è politica.

    Programma, Politics, che è nato e ha chiuso i battenti nel giro di pochi mesi. E dopo che RAI 3 ha deciso di mandare definitivamente in pensione la lunga formula serale di Ballarò ultimamente condotto da Massimo Giannini, chiamato a sostituire proprio Giovanni Floris dopo che ha lasciato la RAI per La7 e il timone del talk show da lui presentato per più di dieci anni.

    Insomma, ora che Crozza a Di Martedì non c’è più, Floris vuole tornare in RAI? Almeno da Fazio sembra il benvenuto!