Ginnaste – Vite parallele, le speranze e i sogni di 7 atlete in un docu-reality di Mtv

Su Mtv inizia oggi alle 17:30 e proseguirà domani alle 14 e alle 21 una maratona di Ginnaste - Vite parallele, un docu-reality dedicato a sette atlete di ginnastica artistica

da , il

    Anche l’Italia ha il “suo” Make It or Break It, anzi Mtv ha fatto meglio. Parte oggi dalle 17:30 Ginnaste – Vite parallele, una maratona di due giorni dedicata a sette atlete (dai 14 ai 20 anni), che vivono, studiano e si allenano al Centro Federale di Milano per prepararsi ai Mondiali di Tokyo (in corso) e i Giochi di Londra 2012. Nel docu-reality di Mtv tutta la fatica di questo splendido sport, spesso dimenticato dai circuiti televisivi. Ginnaste andrà in onda a partire da oggi alle 17:30 e domenica alle 14 e alle 21 su Mtv con una maratona speciale di sei puntate. In ogni puntata verrà raccontata una delle atlete. Conosciamole dopo il salto.

    Il mondo di sette ginnaste della nazionale italiana che si preparano per i Mondiali e le Olimpiadi, sette ragazze e il loro sogno raccontate in un bel docu-reality. Sudore, allenamenti e le gare internazionali, senza dimenticare le rivalità e i problemi degli adolescenti comuni. Carlotta, Betta, Alessia, Giulia, Eleonora, Jessica, Sara, sono le protagoniste di Ginnaste – Vite parallele.

    Le ragazze sono alle prese con i duri allenamenti, la pressione, la disciplina e la fatica, ma anche i problemi delle ragazze comuni: le prime cottte, i compiti in classe, il corpo che cambia, la lontananza da casa, le amicizie e le rivalità con le compagne di squadra. Accanto a loro in questo percorso, oltre agli amici e alle famiglie, gli allenatori, veri padri putativi di queste piccole adulte, gli insegnanti, il fisioterapista e tutti i professionisti che le seguono nella vita sportiva ed extra sportiva. Le prime puntate sono dedicate ai Mondiali di Tokyo in corso.

    E poi il racconto tornerà indietro e vedremo le ragazze nei mesi precedenti alle prese con un’estenuante preparazione atletica e psicologica per questo grande appuntamento sportivo. Le vedremo in pedana agli Europei di Berlino, alle Finali Scudetto di Firenze e ai Campionati Assoluti di Meda, tra ritiri, infortuni, esami scolastici, lacrim e tante soddisfazioni. Terminata la maratona queste splendide donnine vi aspettano tutti i venerdì alle 21.