Giancarlo Magalli su Maria De Filippi a Sanremo 2017: ‘Non ne intravedo l’utilità’

Sono parole forti quelle pronunciate dal conduttore Rai sulla scelta di Carlo Conti di portare la presentatrice Mediaset sul palco del Teatro Ariston.

da , il

    Giancarlo Magalli non vede l’utilità di Maria De Filippi a Sanremo 2017. Il noto presentatore Rai avrebbe così reagito alla notizia della presenza della De Filippi come co-conduttrice confermata ieri, durante la conferenza stampa di presentazione della 67esima edizione del Festival canoro. Mentre Carlo Conti, conduttore e direttore artistico di Sanremo 2017, si è detto onorato della co-conduzione della presentatrice Mediaset, Magalli, da parte sua, ha mostrato tutta la sua perplessità, spiegando anche le sue ragioni.

    Maria De Filippi a Sanremo 2017? Non ne vedo del tutto l’utilità‘ così ha esordito Giancarlo Magalli sulla conferma, data da Carlo Conti, della co-conduzione della De Filippi al Festival che si terrà al Teatro Ariston. Ospite di Un Giorno da Pecora, il programma di Rai Radio1 condotto da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro, il conduttore è stato interrogato sul suo pensiero sulla coppia di conduttori di Sanremo 2017.

    ‘Se Carlo Conti l’ha scelta ne intravede l’utilità. Io ancora non la intravedo del tutto, ma ben venga’ ha spiegato Giancarlo Magalli, che si è dichiarato davvero perplesso a causa della scelta di Carlo Conti, che non approva fino in fondo, in quanto Sanremo non va scritto come Maria De Filippi è solita fare con i suoi programmi.

    Magalli ha, in seguito, aggiunto: ‘Maria è brava a scrivere ed ideare i programmi, è brava anche nel gestirli, ma insomma lei si siede sulle scale e dice una parola ogni tanto. Sanremo però non va scritto, lì uno entra, canta e poi si passa ad altro.’

    Ha poi specificato che riconosce che Sanremo 2017 è anche intrattenimento e non solo presentazione dei cantanti in gara, ma che non è totalmente sicuro di cosa potrebbe fare Maria De Filippi: ‘Si, ma che show farebbe Maria?‘ si è poi chiesto, non convinto del tutto che chiamare la conduttrice Mediaset possa essere stata un’abile mossa del direttore artistico di Sanremo 2017.

    Giancarlo Magalli, infine, ha dichiarato che se fosse stato al posto di Carlo Conti alla direzione della 67esima edizione della kermesse sonora, molto probabilmente non avrebbe fatto la stessa scelta e non avrebbe chiamato Maria De Filippi: ‘Non lo so, lei è sempre molto timida, poco loquace. In un baraccone molto rumoroso come Sanremo la vedo un po’ come quella che alle feste sta seduta da una parte.’

    Secondo Magalli, dunque, Conti avrebbe deciso di chiamare Maria De Filippi per la sua capacità di attirare grandi masse di pubblico, nonostante proprio durante la conferenza stampa di presentazione di Sanremo 2017, proprio la conduttrice ha specificato che il Festival non ha nessun bisogno di lei per attirare un maggior numero di pubblico.