Giancarlo Magalli, frase infelice a I Fatti Vostri: ‘I calabresi a quest’ora scippano le vecchiette’

Giancarlo Magalli, frase infelice a I Fatti Vostri: ‘I calabresi a quest’ora scippano le vecchiette’

Il conduttore mentre cercava di telefonare un telespettatore a Casignana (Reggio Calabria) ha pronunciato le brutte parole, indignando il popolo del web.

    Giancarlo Magalli, conduttore di I Fatti Vostri ha pronunciato un’infelice frase contro i calabresi, proprio mentre provava a chiamare un telespettatore residente a Casignana, in provincia di Reggio Calabria. La frase, pronunciata martedì 15 novembre durante il programma, ha causato l’indignazione del web, che si è infuriato con lo showman. Numerosi sono stati infatti i commenti di persone provenienti dalla Calabria sulla pagina ufficiale di Facebook di Magalli.

    Le critiche a Giancarlo Magalli nascono dopo un fatto avvenuto durante I Fatti Nostri, programma condotto dalla showman, martedì 15 novembre. Durante un gioco che si svolge nella trasmissione, in cui Magalli deve chiamare un telespettatore, il conduttore doveva chiamare il signor Antonio residente a Casignana, paese in provincia di Reggio Calabria.
    Però, il telefono ha squillato per cinque volte e dopo tale tempo, per regolamento, se nessuno risponde la telefonata viene interrotta. Ed è proprio la fine della telefonata a cui non ha risposto nessuno, che Giancarlo Magalli si è lasciato sfuggire il commento infelice.

    ‘Ci abbiamo provato anche oggi. Se poi voi andate in giro a scippare le vecchie è colpa vostra.’ sono state le parole dello showman, in seguito alla telefonata non riuscita ad un telespettatore calabrese.

    L’uscita di Magalli ha causato lo stupore della maggior parte degli altri conduttori e dei presenti a I Fatti Nostri, che cercavano di zittire il conduttore: ‘Ma che dici?’
    Magalli, però, non ha capito che gli altri conduttori gli stavano suggerendo di non aggiungere altro ed ha continuato il suo discorso, senza immaginare cosa sarebbe successo immediatamente nel web: ‘Lo fanno, lo fanno, non stanno a casa perché a quest’ora si danno a queste attività criminali.’

    Giancarlo Magalli, invaso dai commenti negativi sui social network, non solo da calabresi, ma anche da altre persone meridionali e provenienti anche dal Nord Italia, ha cercato di sviare l’argomento, spiegando che lui non ha pronunciato quelle frasi, ma stava dicendo qualcosa di diverso.
    Quando però è stato reso pubblico il video della vicenda, il conduttore ha dovuto giustificare le sue parole ed ha spiegato: ‘Beh? Ho parlato di meridionali? Ho parlato di calabresi? Era solo una battuta per dire che la gente fa di tutto pur di non stare a casa a rispondere al nostro gioco. Una battuta. Per capire la quale occorre avere senso dell’umorismo e non avere la coda di paglia. E non ne vorrei più parlare.’

    Però la giustificazione del conduttore sembra non essere servita molto, dato che i commenti negativi e le critiche nei confronti dello showman continuano ad arrivare numerose.

    475

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN I Fatti VostriRaiRai 2
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI