GF9: Leonia non è gay, parola di mamma

GF9: Leonia non è gay, parola di mamma

Leonia Coccia non è gay: lo conferma la mamma, Grazia Cicco, in un'intervista a Radiochat

    La nostra indiscrezione ha avuto conferma: Leonia Coccia non è gay, ma ha recitato la parte della compagna lesbica di Caterina D’Agostino per esigenze di copione, quello della docufiction La Sfortuna Mi fa Capoccella. L’ha dichiarato la mamma della concorrente del GF9 a Radiochat.it.

    Grazia Cicco, la mamma di Leonia Coccia, ha rilasciato oggi un’intervista all’emittente radiofonica Radiochat.it smentendo categoricamente le voci che vogliono la figlia lesbica e impegnata in una lunga relazione con Caterina D’Agostino, protagonista della docufiction La Sfortuna mi fa Capoccella. Nel documentario, scovato qualche giorno fa dal Corriere della Sera su YouTube, Leonia recita la parte dell’amante di Cristina. Nel video compare anche la madre di Leonia, intenta a interpretare la parte della madre ‘moderna’ felice della relazione della figlia con la 46enne dal passato turbolento.

    Ma adesso Grazia Cicco fa chiarezza, minacciando azioni legali verso chi non solo ha messo in rete il documentario, ma ha anche annunciato l’uscita di una versione integrale con tanto di spezzone hard lesbo.

    Mia figlia ama lo spettacolo e tra le tante cose ha girato anche questo cortometraggio, ma mia figlia non è omosessuale“. Chiama in causa per la smentita anche Roberto, l’ex fidanzato della figlia, pronto ad intervenire ad una puntata del reality per svelare il giallo. “Il video è stato girato a casa mia – ha raccontato la signora – ed eravamo in tanti. Mi riservo di intraprendere un’azione legale contro chi ha messo in giro questa assurdità anche se non è facile trovare il colpevole. Sinceramente, credo che il responsabile sia stato proprio chi ha girato il video, pubblicandolo poi in rete approfittando della popolarità di mia figlia“.

    Del resto proprio nei giorni scorsi un nostro lettore, qualificatosi come membro dello staff che ha realizzato il video, ci svelò la natura fictional della relazione saffica. In sé, lo ripetiamo, niente di male: evidentemente qualcuno, e si immagina facilmente, ha approfittato della situazione per ricevere la tanto desiderata visibilità. Siamo sicuri che se ne parlerà ancora, magari in diretta lunedì sera su Canale 5, durante la terza puntata del Grande Fratello 9, che potrete seguire con la nostra blogcronaca in diretta web.

    458

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI