GF9, la vittoria di Ferdi celebrata dalla tv albanese

GF9, la vittoria di Ferdi celebrata dalla tv albanese

La vittoria di Ferdi Berisa al Grande Fratello 9 è stata celebrata anche dalla tv albanese che ha dedicato un servizio alla sua storia e alla vittoria nel popolare reality italiano

    La notizia della vittoria di Ferdi Berisa al Grande Fratello 9 ha valicato i confini nazionali ed è stata celebrata dalla tv albanese: in alto il servizio.

    La tv albanese ha dedicato un servizio al vincitore del Grande Fratello 9, Ferdi Berisa, presentando al proprio pubblico la storia di questo ragazzo montenegrino nato 22 anni fa a Podgorica e arrivato in Italia da clandestino su un gommone. La notizia del rom vincitore di un reality italiano ha evidentemente il gusto del riscatto anche per quanti, arrivati clandesinamente in Italia (e si ricorda ancora il mega sbarco di albanesi a Bari agli inizi degli anni ’90), sono riusciti a costruirsi una vita onesta e a integrarsi con la popolazione pur rimandendo lontani dalle telecamere.

    Un assaggio di questa, certo non facile, integrazione ce l’ha data, drammaticamente, anche il terremoto dell’Aquila, nel quale sono morti sotto macerie anche diversi immigrati dell’Est Europa, del nord Africa, che da tempo lavoravano in città e in provincia, conducendo una vita come quella di tanti altri nostri connazionali. Uomini e donne che hanno trovato nella storia di Osmai, raccontata da Michele Placido in un breve documentario realizzato pochi giorni dopo il sisma, un proprio simbolo.

    Con l’ingresso nella Casa del Grande Fratello, ancor prima della sua vittoria, anche Ferdi è assurto al ruolo di simbolo, di un ragazzo che con lo studio e il lavoro ha (ri)conquistato la sua vita e il pubblico tv italiano. Questo ruolo però lo spaventa: “Mi sento in difficoltà, può essere un arma a doppio taglio.

    Ognuno è artefice delle proprie azioni. Certo i rom si impegnano poco per dimostrarsi migliori. È una cultura molto particolare e strana. E poi c’è sempre una parte buona e una cattiva, bisogna selezionare. Spero di poter fare qualcosa in futuro“, ha detto Ferdi. Di certo la sua storia appare come una favola a lieto fine: speriamo non resti isolata.

    372

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI