GF9, blogcronaca della settima puntata. Esce Anna Chiara

GF9, blogcronaca della settima puntata. Esce Anna Chiara

Settima puntata del Grande Fratello 9 tra poco in blogcronaca su Televisionando: all'OdG la squalifica di Paolo Mari, ancora il triangolo amoroso Lea-Marco-Vanessa, eliminazione secca e scoperta della Grotta

    Eliminazione secca nella settima puntata del Grande Fratello 9, scosso prima dall’interruzione del programma lunedì scorso e poi dalla squalifica di Paolo Mari, a soli cinque giorni da suo ingresso. Si scopre la Grotta e si torna a parlare di Marco, Lea e Vanessa. Seguiteci con la nostra blogcronaca, dalle 21.10 su Televisionando.

    Partiamo dal presupposto che non ne possiamo più del triangolo Marco-Lea-Vanessa, tanto più che Marco e Lea sono presenti in tutti i talk e rotocalchi Mediaset: ultima apparizione ieri a Questa Domenica, che ha costruito interamente la puntata su di loro, alternativamente in studio e dietro le quinte per ascoltare le versioni dei fatti raccontate dalla controparte. In tutto questo Vanessa continua la sua esperienza nella casa. Che riceva una nuova visita da Marco?

    Di sicuro Vanessa ha già incontrato un ‘fantasma’ del suo passato, il padre, ricomparso all’improvviso in Casa del GF9. Anche Ferdi ha ricevuto qualche settimana fa un videomessaggio della mamma, che non vedeva da più di dieci anni. Stasera toccherà a un altro membro della casa fare i conti con il proprio passato. Vedremo tra poco di chi si tratta.

    Di certo si partirà con la squalifica di Paolo Mari, diretta conseguenza di un’assurda scenata isterica che potrete vedere nel video di apertura. Da lì si capisce com inizialmente Paolo sia intervenuto per ‘tutelare’ Gerry dai ragazzi che giocavano a pallone: un loro lancio sbagliato ha rischiato di colpirlo e Paolo si è erto a difensore del non vedente. Dopo di che è andato a ruota libera, inveendo contro tutti, Gerry compreso, e protestando contro la condotta ‘inqualificabile’ dei compagni.
    Fa impressione comunque vedere come gli altri inquilini lo abbiano trattato da perfetto pazzo, assecondandolo e evitando qualsiasi tipo di reazione: di certo così non si sarebbe riusciti ad andare molto avanti.

    Per recuperare il turno di nomination saltato la scorsa settimana a causa dell’incidente tecnico che ha reso necessaria l’interruzione della trasmissione, questa sera ci sarà un’eliminazione secca. Poi nuove nomination per decidere chi dovrà lasciare la casa la prossima settimana.
    A tra poco con la blogcronaca della settima puntata del GF9.

    21.25
    Si alza il sipario sulla settima puntata del GF9: si annuncia un’eliminazione crudele per i ragazzi della casa, mentre sarà Siria a rincontrare un fantasma del passato, il padre.
    Ma si apre con la questione di Paolo mari, dato ancora per ‘sospeso’: tra poco verrà comunicata la decisione definitiva del GF.
    Si entra in casa. Tutti i concorrenti hanno fatto le valigie: nel confessionale c’è una busta nera che contiene le regole dell’eliminazione secca. Solo uno dei concorrenti sarà coinvolto in questa ‘eliminazione’: in pratica spetterà ad uno solo decidere chi deve abbandonare la casa? O si aprirà una catena? Ma anche il pubblico dovrà fare la sua parte con il televoto: capiremo tra poco come.

    21.32
    Caso Paolo Mari: un rvm ripercorre la sua rapida e intensa parabola nella casa, dal velocissimo approccio con Cristina alle strategie per portare dalla sua parte i concorrenti fino ad alle numerose sfuriate. Rvm volutamente inquetante, con inquadrature, effetti di montaggio e colonna sonora da film dell’orrore.
    Gelo nello studio. Alessia Marcuzzi continua ad attribuire le sue reazioni allo stress che provoca la casa, ma ci sembra davvero una pezza a colore. E parte l’rvm con il litigio e con immagini inedite, quelle relative alla comunicazione del GF che lo ha squalificato direttamente. “Va bene, vado via volentieri dal gioco”. Allora non c’è stata prima la sospensione e poi la squalifica: la squalifica è stata diretta.

    21.41
    Nuovo collegamento con la Casa: si comunica ai ragazzi la squalifica di Paolo Mari. Silenzio in casa, applausi in studio. Alessia chiede un commento su Paolo: era così difficile la convivenza con lui? Alberto: “Per me non era così difficile, ma i problemi potevano esserci”. Cristina: “Mi aveva attratto l’aspetto fisico, il suo sguardo e sono partita in quinta: ma poi ho visto i suoi comportamenti cattivi e dissennati. Non mi sono pentita di essermi avvicinata a lui, perché non ci si deve mai pentire di quello che si fa: di sicuro l’ho idealizzato e me ne rammarico”.
    Da Alessia arrivano i complimenti ai concorrenti, che hanno saputo gestire la situazione.

    21.45
    Marcello viene mandato nel confessionale a recuperare la busta nera. Tocca a lui scegliere tre compagni da mandare in nomination. Immune solo Tommaso, appena entrato. Pubblicità.

    21.52
    Si torna dal povero Marcello che va d’accordo con tutti e non sa che pesci prendere. Ma ha i suoi tre nomi e li scrive nel foglio che trova nella busta nera. Per il momento restano segreti. Gli viene data la consegna del silenzio ed esce dal confessionale con la busta in mano.
    Ma interviene subito Alessia e fa dire a Marcello i nomi da lui indicati: si tratta di Anna Chiara, Claudia e Vittorio. Le motivazioni: Anna Chiara è quella che ha meno rispetto delle cose degli altri; Claudia è quella che ha conosciuto meno; Vittorio è quello più sfaticato. Claudia si fa prendere dall’ennesima crisi di pianto: “Non ce l’ho con te” dice a Marcello, ma le dispiace che Marcello la senta così lontana e le dispiace dover lasciare Vittorio nel caso non esca Anna Chiara.
    Alessia annuncia che il GF ha deciso di dare ai nominati un’altra possibilità: gli altri concorrenti – eccetto quindi Marcello, Tommaso e i tre nominati – possono salvare uno di loro tramite voto scritto e poi letto a voce davanti a tutti.
    Il televoto sarà quindi a due: se ci fosse parità sarà quello non salvato a decidere con chi andare in nomination. Gerry comunicherà il voto a voce e in maniera palese. Lui sarà il primo
    Ci sembra di rivedere le scene di un Grande Fratello di qualche anno fa, quando fu decisa l’eliminazione di Fabiano, poi riammesso.
    Alessia li chiama uno per volta:
    Gerry salva Vittorio, è la persona che mi ha più colpito per come si è avvicinato a me soprattutto nei primi giorni;
    Siria salva Claudia, non sa dire il perché vuole molto bene a lei e a Vittorio;
    Ferdi salva Claudia, vuole che rimanga in casa e ha dei progetti di beneficenza da portare avanti con lei fuori dalla casa;
    Vanessa salva Anna Chiara, nonostante i problemi dei primi giorni e vuole darle un’altra possibilità;
    Cristina salva Claudia, anche se l’impressione è che Vittorio si sia voluto far eliminare;
    Alberto salva Claudia, e qui arriva la certezza del piano di Vittorio; Claudia intanto scoppia a piangere irrefrenabile;
    Laura salva Vittorio perché ha sempre creduto in lei e aggiunge rivolta a Vittorio: “Mi spiace”;
    Gianluca salva Vittorio, un grande amico.
    Claudia quindi è salva, ma non ha capito che l’hanno salvata per fare un favore a Vittorio. Al televoto vanno Vittorio e Anna Chiara, che commenta “Ora so che non mi sopportano”.
    Comunque anche Claudia ha i nervi a pezzi. Pubblicità.

    22.30
    Sorpresa per Alberto: sullo schermo la nonna dal porto di Genova. Che soggetto di nonna! Alberto è una fontana, tra un po’ piangiamo anche noi… E nonna Wanda è nella casa: si sente la sua voce, ma non la si vede. Ecco, è in camera da letto dietro uno specchio, lato cameramen per intenderci. E la nonna svela che è già stata nell’acquario, anche il fratello e un amico: praticamente la casa è un porto di mare.

    O santo cielo, no! Si torna a Marco e Vanessa: rvm stile Beautiful sulle vicende del triangolo più noioso del mondo. Ora si fa vedere a Vanessa quanto è successo tra Marco e Lea durante la settimana sullo schermo interno al salotto: un bel montaggio di tutte le loro ospitate da Barbara D’Urso. In particolare le si fa sapere che Marco e Lea hanno passato la notte insieme appena uscito dalla Casa. Vanessa: “Mi è caduto tutto, soprattutto per come ha sminuito il nostro rapporto. In questo momento è meglio che non gli parli. A questo punto non so davvero che dirgli, mi ha ancora deluso, e non voglio vederlo più neanche in cartolina. Che se lo tenesse lei, sono fatti per stare insieme. Non ho perso nulla!”
    Questa ragazza ci piace troppo!
    Signorini le consiglia di ‘ormeggiarsi’ nel porto giusto. Che meschina figura quella di Marco, che non apre bocca e continua a subire. Pubblicità.

    22.44
    Si chiude il televoto e si torna in casa per chiarire un po’ le idee a Vanessa, che non ha capito quando Lea e Marco hanno dormito insieme. Alessia dà però la parola a Marco che spiega che ha visto Lea lunedì scorso: “Dovevamo vederci fuori dalle telecamere. La trasmissione della D’Urso era il martedì. In settimana poi ho avuto modo di spiegare in altre trasmissioni come stanno le cose: non farti film su questa notte, spero di rincontrarti il più tardi possibile perché ho tante cose da dirti”.
    Vanessa, pratica: “Sì, ma alla fine? Cosa stai facendo?”
    Marco: “Il mio sentimento per Vanessa non è cambiato, ti voglio bene!”
    Mah!
    Ma si cambia argomento: che momento tristo questo di Marco e Vanessa.

    Si passa a Siria e al padre clochard: Siria non lo vede da 10 anni, ma il padre le ha mandato una lettera tramite il GF.
    Siria va in confessionale dove trova una sciarpa. Dall’odore non la riconosce, aspetta che sia Alessia a dirle di chi sia. La sciarpa che ha tra le mani gliela manda proprio il padre e lei si scioglie. “Non va bene, è troppo” sussurra Siria che segue un video messaggio con una lettera del padre letta da un attore. Lei si chiama Sabrina, lo scopriamo ora. “A te la mia assenza è apparsa debolezza, ma non è così; non volevo farti soffrire, ma ho capito di averti fatto soffrire ancora di più”. Perdonate, raggiungiamo un Kleenex!
    La prima cosa che Siria chiede è se sta bene. Siria: “E’ pazzesco! Non so se ora mi guarda, voglio solo dirgli che non ho niente da perdonargli, l’importante per me è che mi pensi“. Anche Alessia piange, non ce la fa a fare nessun altra domanda. E Anna Chiara vedendo la sciarpa pensa che sia il serpente!

    22.56
    Siria non riesce a dire una parola, piange e bacia la sciarpa, senza potersi fermare.
    Arriva il verdetto: esce Anna Chiara.
    Ennesima conferma per Vittorio: e ora Alberto ha carta bianca per poter tentare di nuovo un affondo con Vanessa, delusa da Marco. E via che riprende il valzer!

    22.58
    Iniziano le nomination: visto che le donne sono in minoranza, si potranno nominare solo i maschi. Due nomi ciascuno e al televoto vanno i due più votati: Tommaso può essere nominato.
    Laura nomina Tommaso, che le ha detto che si vede che è poco acculturata, e Ferdi, col quale non ha mai fatto un discorso serio. Pubblicità.

    23.06
    Gerry nomina Alberto, sostanzialmente un ignavo, e Tommaso, che predica bene e razzola male;
    Gianluca nomina Tommaso, l’ultimo arrivato, e Gerry, a quanto dice per esclusione;
    Siria nomina Tommaso, che mostra scarso rispetto per le persone, e Ferdi, per esclusione.
    Finora per Tommaso è un plebiscito.

    23.13
    Entra in studio Anna Chiara con ventaglio di piume bianche. L’hanno voluta fuori il 78% degli ‘italiani’.
    Alessia: “Come mai non hai mai lasciato perdere Alberto, anche quando ti ha scaricato?”;
    Anna Chiara: “Mi è piaciuto e mi ci sono ancorata”.
    Vabbé lasciamo perdere, l’effetto cozza allo scoglio non si smentisce.
    Signorini: “Sei stata definita senza dignità: pensi di aver dato una bella rappresentazione delle donne?”;
    Anna Chiara: “Senza dignità no, non sono stata volgare non ho fatto niente di male e c’è un sentimento”.
    Vabbé!Ahahahaha, si fionda verso il padre e cascano a terra.



    23.17
    Si torna alle nomination.
    Alberto nomina Tommaso e Gerry, perché il chiarimento non è bastato: perfetta simmetria;
    Cristina nomina Tommaso e Alberto, con i quali ha legato meno.

    23.20
    Si passa ad una nuova coppia, Cristina e Laura, protagoniste dell’improvvisato calendario immaginato a favore di telecamere. Sembrano un incrocio tra le Veline e le Luci’s Angels. Si massaggiano pure e Laura divertita: “Abbiamo un cervello in due, neanche!”

    23.23
    Arriva il momento di svelare la Grotta: gli agenti segreti mandati in avanscoperta sono Marcello e Gianluca. Marcello, che non è stupido, commenta divertito: “Dobbiamo far ridere l’Italia!“. Bravo, ha capito tutto. In effetti sembrano Gianni e Pinotto. “Saremo come Batman e Robinson, come Tarzan e James”, perfetto! Vanno in confessionale e trovano una valigetta: saranno gli agenti 081 (Gianluca) e 030 (Marcello). La scenetta purtroppo non si può raccontare: per adesso vi lasciamo immaginare i due alle prese con le parole “Circospetti”, “pusillanime” e “periglio”. Parola d’ordine della missione 7 Nani: e come ti sbagli! Pubblicità.

    23.32
    Si torna alla scenetta di prima: i due agenti segreti con occhialoni foderati e oscurati, praticamente al buio, vengono spediti in giro per i meandri della casa alla ricerca del luogo misterioso. “Ci voleva Gerry qua” commenta Marcello.
    Effetti sonori, tra cani, lupi e tigri, urla varie, comprese quelli di Alessia: ma i due non sono per niente spaventati. “Dove siete?” chiede e Gianluca risponde “Mi sembra una Grotta“. Ma non solo ha ancora gli occhiali addosso, ma l’ambiente non assomiglia ad una grotta. Come fa a saperlo Gianluca. Quando si tolgono gli occhiali esultano come se fossero in una suite: prima di passare alla fase successivo della missione vengono chiesti loro i nomi dei sette nani: questa sì che è una missione impossibile.
    Non dovranno dire niente della Caverna ai compagni: se lo diranno agli altri saranno puniti. Il segreto durerà?
    Per far sparire il biglietto compromettente Gianluca lo mangia: ma davanti a loro c’erano delle candele, magari c’era anche un accendino. Però il rischio dell’incendio con quei due sarebbe stato davvero alto. Prima di rientrare in casa devono anche costruirsi un alibi per rientrare in casa senza destare sospetti nei compagni. Alessia suggerisce di dire ai compagni di aver incontrato le conigliette di Blayboy, per rendere la cosa ‘credibile’ usano del rossetto per stamparsi dei baci sulle guance e strappano dei capelli da delle parrucche per spargerli sui loro vestiti. Ma ci ci crede!!!! E infatti non ci crede nessuno!

    23.45
    Nomination.
    Claudia nomina Tommaso e “anche io” Marcello: in che senso “anche io”?
    Vanessa nomina Tommaso e Alberto, perché non ha salvato Vittorio e perché caratterialmente c’è qualcosa che non le piace. Messaggio per Marco?

    23.47
    E questa sera c’è tempo anche per la prova settimanale, che avanza in realtà da qualche settimana. Si tratta di una prova di resistenza in apnea: bisogna lungamente baciarsi sott’acqua. In gara Alberto e Cristina, Gianluca e Siria, Vittorio e Laura.
    Le tre coppie devono resistere in totale un tempo pari o superiore a quello deciso dal GF, chiuso in una busta.
    Alberto e Cristina si baciano per 38”;
    Gianluca e Siria resistono 26”;
    Vittorio e Laura, che ha imparato ad andare sott’acqua solo ieri, totalizzano 25”.
    In totale 1′ 29”, ma Alessia spunta un secondo in più per arrivare a un minuto e mezzo. Vuoi vedere che è esattamente quanto richiesto dal GF. Pubblicità.

    00.00
    Il GF chiedeva una resistenza almeno pari a due minuti e mezzo: accipicchia! In prova erano stati più resistenti. “Dovete fumare meno!”. Budget settimanale di 120 euro.
    Marcello nomina Tommaso e Vittorio, che non fa nulla in casa;
    Tommaso nomina Gianluca, bravissimo a prendersi tutti i meriti “è un pallone gonfiato”, e Gerry, che merita di poter dare il suo esempio fuori, di grandissimo interesse e acume (e allora perché lo vuole fuori? Perché non merita di stare in casa, nel senso che è sprecato dentro”.
    Parte un rvm sulla prima settimana di Tommaso, sulle sue manie, sul suo essere snob e viziato. Chiede le baguette a Marcello, la colazione al GF, vuole che sia tutto pulito ma si limita a fare il direttore dei lavori e fa faticare il povero Marcello!
    Signorini: “Mi è di nuovo sprofondato con la battuta fatta a Claudia che gli aveva chiesto una cravatta. risposta: ‘Sei pazza, con i soldi di questa cravatta potresti pagare i libri per i tuoi bambini per un anno’”.
    Tommaso dice che l’impressione che l’Italia si è fatta di lui, sopratutto nei confronti di Marcello usato a mo’ di schiavetto. “Questa immagine dipende dai vostri montaggi”. Vabbé.
    Ferdi nomina Tommaso e Alberto, per esclusione;
    Vittorio nomina Tommaso e Gerry, che ha un’antipatia con Alberto, per me un fratello.
    Vanno in nomination Tommaso, Alberto e Gerry e si apre il televoto. Signorini si chiede se il pubblico avrà il coraggio di eliminare un non vedente: ma ricorda che Gerry ha chiesto di essere trattato alla pari, quindi invita gli italiani in base a quanto visto nella casa e non in funzione di un politicamente corretto.
    Si comunicano i nomi dei nominati in casa. Pubblicità.

    00.25
    Si apre il televoto per il preferito della settimana e si salutano i ragazzi in casa. Puntata lineare quella di stasera, la prima senza grandi colpi di scena. Appuntamento a lunedì prossimo. Ricordiamo che in nomination vanno Alberto, Gerry e Tommaso.

    3156

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI