GF, Raniero Monaco in Amore 14 di Moccia

GF, Raniero Monaco in Amore 14 di Moccia

l'ex concorrente del grande fratello 7, Raniero Monaco di Lapio, ha preso parte al cast di Amore 14, il nuovo film diretto dallo scrittore federico moccia

    C’è anche l’ex gieffino Raniero Monaco Di Lapio in Amore 14, il nuovo film per teenager che Federico Moccia sta girando a Roma e la cui uscita è prevista per il prossimo autunno. L’ex concorrente del Grande Fratello 7 è il più famoso del cast protagonista composto da quattro giovanissimi attori esordienti.

    Raniero Monaco Di Lapio è stato uno di quei pochi concorrenti del Grande Fratello che hanno preferito mettersi da parte in attesa di qualche proposta interessante e vantaggiosa piuttosto che diventare l’ennesimo prezzemolino dei vari salotti televisivi invitati per pura presenza o per parlare di storie d’amore da copertine dei settimanali di gossip.

    Il bel gieffino ha invece voluto preservare da tutto questo la sua love story con Mirela Kovacevic, sua fidanzata dai tempi della loro partecipazione alla settima edizione del reality show di Canale 5. E nel frattempo le proposte serie sono anche arrivate. Raniero infatti fa parte del cast di Amore 14, il nuovo film diretto da Federico Moccia e ispirato al suo omonimo romanzo giovanilistico (che novità!) pubblicato nell’ottobre 2008 dalla casa editrice Feltrinelli. Le riprese della nuova pellicola sono iniziate lo scorso mese di giugno e l’uscita nelle sale cinematografiche è prevista per il prossimo 30 ottobre.

    Per l’ex gieffino, in realtà, si tratta della sua terza esperienza su un set visto che ha recitato anche in So che ritornerai al fianco di Manuela Arcuri e ne L’Onore e il rispetto 2, la fiction in sei parti con Gabriel Garko e Serena Autieri che andrà in onda su Canale 5 a partire da giovedì 3 settembre.

    Adoro le molteplici strade che la vita può prendere e mi godo questo bel momento”, ha detto Raniero durante la conferenza stampa di presentazione del film in cui interpreta Rusty James, il bello di turno immancabile nei lavori di Moccia. E a lui lo scrittore e regista augura di ripercorrere la stessa carriera di Luca Argentero, il primo ex concorrente del Grande Fratello riuscito a farsi un nome nel mondo del cinema italiano tanto che ben presto ha recitato anche per Ferzan Ozpetek.

    Per quanto riguarda Amore 14 ritroviamo i soliti ingredienti dei film, e dei romanzi, di Moccia: storie di teenager in cerca del primo amore e con problemi famigliari, adolescenti semplici e altre più superficiali e modaiole in bilico “tra l’essere ragazzina e l’essere donna”. Questo per mostrare le inquietudini dei giovanissimi di oggi interpretati come detto da quattro attori esordienti: Veronica Olivier, 19 anni di Latina, nei panni di Carolina; Beatrice Flammini, 15 anni, romana dell’Eur che interpreta Alis; Flavia Roberto, quasi 16 anni, di Ostia, nel ruolo di Clod; e Giuseppe Maggio, 17enne romano, bruno e boccoluto stile Riccardo Scamarcio che interpreta Massi.

    Moccia ha anche spiegato di essersi ispirato a Il giovane Holden, il bestseller americano di J. D. Salinger del quale desiderava “riproporre in chiave femminile il disagio di quel personaggio, il suo modo di vivere le difficoltà percepite in casa con i genitori”.
    Non resta che aspettare il 30 ottobre per vedere il risultato e giudicare la prova d’attore di Raniero Monaco Di Lapio.

    Foto LaPresse tratte da Tgcom

    593

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI