GF 7 – Il Grande Sonno

GF 7 - Il Grande Sonno

da , il

    Grande Fratello 7 - Il grande sonno

    Sono le ventuno quasi e trenta, e stasera si guarda il Grande Fratello settima edizione.

    Oramai sono rimasti in pochi, e quei pochi, tutti contro Massimo (il Furio del miglior Verdone, si…il marito rompip di Magda!), tanto che gli autori si sono inventati un “Tutti contro Uno” e in particolare Milo, Simona e Francesca contro Furio, ehm… Massimo!

    Parte la lapidazione televisiva di uno dei personaggi più assurdi della storia del GF italiano. “Sei bugiardo e falso!” grida una Simona, le fa eco Francesca chiedendogli di ammettere che è stato lui a rubare dello zucchero, mentre il saggio Milo (qui riemerge nella mia memoria un altro personaggio di Verdone…Mimmo, che in Bianco, Rosso e Verdone, accompagnava la nonna (sora Lella), ….Milo era il suo doppiatore, voce identica!) gli dice che a 40 anni lui, non può farsi vittima in un gruppo di venticinquenni.

    Allora mi dico, è un conflitto generazionale….no, invece scoprirò di lì apoco che si tratta solo di un conflitto tra idioti patentati!

    Quando appunto la vittima esternerà il suo alto pensiero:” Siamo oggetti lontani, configurati in modo diverso…senza mai confronto” e Andrea :“Io non ho mai capito quando gioca con il gioco e quanto gli piace giocare”

    cosa dicevo io…idioti!

    Da lì una lunga serie di scene da “classico da reality show”: una coppia che s’abbraccia e bacia e ride e s’applaude da sola sulle note di una canzone di gigi d’alessio, colonna sonora delle loro romatiche lavate di piatti; un concorrente che piange davanti al videomessaggio dei nonni anch’essi in lacrime; sorpresa con l’ennesimo videomessaggio mentre il destinatario continua ad urlare, senza accorgersi che il messaggio è appunto registrato….sette anni e ancora si accaniscono così!mah? Ore 22:15, il sonno inizia a farsi protagonista della serata televisiva: stop al televoto! Rientrano tutti, tranne Simona….vorrebbe rientrare pure Massimo/Furio in casa, ma le due donzelle gli sbarrano la porta con un divano…tanto che deve intervenire la Marcuzzi.

    Simona intanto esce accompagnata dall’urlo da ella molto praticato: “Ragazziiiii, ve amoooooooooo!”

    Momenti di panico per Guendalina che deve affrontare una dura prova per salvare l’amato Milo: accarezzare Golia che, tu guarda, assomiglia tanto al suo Cashmere (per la cronaca…stiamo parlando di cani).

    L’arrivo in studio di Simona è il solito urlare, abbracciarsi, resoconti di immagini e confessioni shock…che restano mute!

    La fatica per durare un altro po’ e capire cosa riserva ancora la serata è tanta: la prova e poi le nomination: Alessandro, Francesca, Guendalina, Massimo.

    Il migliore? IO che mi son detta, quest’anno non mi son persa proprio niente!