GF 12, litigata fra Amedeo e Rudolf: amicizia a rischio

GF 12, litigata fra Amedeo e Rudolf: amicizia a rischio

Mai una Casa così litigiosa, al GF12 a rischio un'amicizia per una battuta fraintesa, fatta da Rudolf ad Amedeo

    rudolf lite

    Nella Casa del GF12 si sa si scherza, ma spesso battute e giochi non vengono compresi. È il caso di una battuta (forse un po’ fuori luogo) che Rudolf ha rivolto ad Amedeo, il napoletano se l’è presa talmente tanto che dubita di riuscire a essere ancora amico del rugbista. Allora andiamo con ordine, Rudolf è fuori a parlare con Mirko, Kiran e Danilo e si discute sulla divisione del cibo rimasto in dispensa e intanto Amedeo spazza e Rudolf gli dice scherzando: ‘Dai, vai dentro, lascia parlare i grandi!‘, a questo punto scatta il putiferio, Amedeo gli dice: ‘La smetti di darti arie? Chi sei per dirmi quello che devo fare?‘. E da qui in poi, come spesso accade… scatta la lite!

    Rudolf cerca di spiegare che si è trattato solo di uno scherzo: ‘Ma perché ora devi fare una scenata per nulla? Se hai qualcosa da dirmi me la dici in faccia, non dici cose tanto per dire‘.
    Il rugbista è infastidito dall’atteggiamento di Amedeo, non capisce la sua reazione. Il gioco è bello quando dura poco a lungo andare mi dà fastidio che mi dici quelle cose!‘, esclama adirato il napoletano. Qui concludono, Rudolf va in terrazza, a sbollire l’arrabbiatura non capendo il perché Amedeo si sia innervosito.

    Dopo la discussione, il rugbista si rilassa e dichiara ad altri coinquilini che si è trattato solo di uno scherzo e di non aver capito la reazione che Amedeo ha avuto, poi aggiunge che la pulizia della Casa dovrebbe essere un’attività collettiva e non dovrebbe essere fatta per mettersi in mostra. Il rugbista sembra molto infastidito e giudica il napoletano come un vigliacco e lo etichetta come ‘fallito’ perché vuole rivendicare un rispetto che non gli è mai stato negato e capace di certe velenosità. Rudolf non ne può più della situazione che si è creata in Casa poi chiede di essere nominato così riesce ad abbandonare la casa di Cinecittà al più presto.

    405