GF 11, Nando choc alle Iene: Ho amato Marghe per durare di più in casa

Rivelazioni choc per Nando del Gf alle Iene

da , il

    nando colelli iene

    Chi segue il Grande Fratello sa che Nando Colelli ha puntato sulla carta della simpatia e non certamente su quella dell’intelligenza. Ma le sue rivelazioni in un video mandato in onda durante l’ultima puntata delle Iene hanno lasciato tutti a bocca aperta. Dopo aver ammesso candidamente di essersi fidanzato nella casa con Margherita per durare di più in casa, il pometino ha attaccato anche i gay. Se volete sapere le sue dichiarazioni choc, leggete dopo il salto.

    Il ragazzo di Pomezia parla a ruota libera di fronte alla telecamera delle Iene che hanno seguito il gieffino per sei giorni. Dopo aver partecipato al Gf, l’operaio si sente a pieno titolo un vero vip (ci ricorda un po’ Carmela della passata edizione, ripresa sempre dalle Iene, quando urlò ai buttafuori di un locale milanese il più classico dei “lei non sa chi sono io“) e come biasimarlo fra ospitate e serate il suo conto in banca è lievitato: ““Prima dovevo lavora’ un mese per pijia ’sti sordi”.

    A questo punto ecco il racconto della storia d’amore con Margherita. Incalzato dalle terribili Iene, Nando ha ammesso che alcuni amici gli avevano suggerito di fidanzarsi dentro la casa di Cinecittà perché così sarebbe durato di più e sarebbe diventato famoso. Una volta vista la varesina, Nando ha capito che era lei la preda perfetta: “Allora io quando ho visto Margherita ho pensato subito ‘questa è la donna che me potrei fidanza’. Alla fine pure questa è stata una strategia per me e sono contento di averla fatta. ‘Sta storia d’amore è proprio una miniera d’oro, sennò sparivo come altra gente”.

    Non sappiamo proprio se queste rivelazioni verranno dette a Margherita in trasmissione, ma sappiamo come la varesina ha reagito al tradimento con Alessandra. Nando ha parlato anche di lei con Le Iene: “Io non volevo fare niente, è stata lei che mi ha rotto le scatole. E’ successo quello che due fanno… Du’ saccagnate e l’ho lasciata in panchina, tanto per farla contenta. Ma manco m’è piaciuto, oh!”.

    Nando parla di altre avventure che ha avuto: “Non vengono fuori… quelle sono sicure. Ce n’ho una a Milano fissa, poi ieri sera me ne è capitata una velocemente…”. Parla fra mille risatine di una notte passata con una trans: (“Servono pe svuotasse le palle, ci sono annato, pe giocà, tra amici, una volta sola”. Non solo Nando, in un vero e proprio delirio di onnipotenza, spara a zero sui gay: “Io ce sto a distanza perché i gay nun me piaciono proprio. E se un amico mi confidasse la sua omosessualità, gli direi ‘Pijate una pasticca che poi guarisci, te devi da solo da curà‘”.