Geppi Cucciari: Cristina Parodi al mio posto nel preserale di La7? Non mi pare proprio

Geppi Cucciari: Cristina Parodi al mio posto nel preserale di La7? Non mi pare proprio

Geppi Cucciari nega il suo passaggio nella seconda serata di La7 per far posto a Cristina Parodi nella fascia preserale della rete

    Geppi cucciari nuovo format la7

    Aggiornamento in fondo all’articolo

    È ufficiale: Cristina Parodi approderà su La7 nella prossima stagione tv con un nuovo programma contenitore nel vecchio stile Verissimo che andrà in onda nella fascia del preserale oggi occupata da G’Day. Lo show di Geppi Cucciari viene così cancellato dal palinsesto del canale dopo che appena un mese fa era stato promosso con l’allungamento a un’ora di trasmissione. Gli ascolti però non l’hanno premiato. La simpatica comica e conduttrice sarda non resterà ‘disoccupata’ a lungo: per lei ci sarebbe in ballo un nuovo format, a meno che non decida di passare alla concorrenza, visto che dopo la sua strepitosa performance al Festival di Sanremo 2012 è richiestissima ovunque (pare che a volerla sia soprattutto Paolo Perego, che dopo il forfait di Massimo Lopez, la vorrebbe al suo fianco per il suo nuovo show in prima serata su Rai Uno, Punto su di te). Ad annunciare queste novità è stato Giovanni Stella, amministratore delegato di Telecom Italia Media, in occasione di un’assemblea con gli azionisti.

    G’Day dunque non è stato rinnovato da La7 e al suo posto andrà in onda un nuovo programma con Cristina Parodi, ultimo grande acquisto del canale che ha già ‘scippato’ alle reti Mediaset la sorella Benedetta e l’ex collega del Tg5 Enrico Mentana: La Parodi andrà nel pomeriggio, nella fascia preserale dove oggi c’è Geppi Cucciari (dalle 19 alle 20, ndr) e per lei stiamo studiando un format più attrattivo, da mettere in onda da settembre, ha dichiarato Giovanni Stella.

    L’ad di Telecom Italia Media continuerà dunque a puntare sulla comica sarda nonostante gli ascolti deludenti registrati dal suo programma, attestatosi tra il 2,5 e il 3% di share, troppo bassi per essere considerato un buon traino per il telegiornale diretto da Mentana, come invece era nelle intenzioni iniziali e come si continuava a sperare anche alla luce della recente promozione voluta da Paolo Ruffini.

    Stella non nasconde il timore che Geppi possa essere attratta da ben più generose proposte della concorrenza: È un volto di rete molto appetito dal mercato ed esprimo qui il timore che presto mi venga sottratta o sia attratta da emolumenti più soddisfacenti. Io sono molto tirato sugli emolumenti e corro il rischio di fare un’azione di investimento su un volto di rete che quando cresce mi viene sottratto.

    Stella ha fatto riferimento anche ad altre due new entry a La7 e con molta sincerità ha ammesso che Benedetta Parodi ha un po’ deluso le aspettative con i suoi Menu di Benedetta: Non è stata un ottimissimo investimento ma un buon investimento. Al contrario si è detto soddisfatto degli ascolti fatti registrare da Serena Dandini con The Show Must Go Off, in onda con coraggio il sabato sera contro la corazzata di Amici 11: Se prima con un programma alternativo facevo al massimo il 2,5% di share e con la Dandini arrivo al 3,8% o al 4,01% posso dire che ho migliorato molto la mia performance pur non avendo raggiunto lo share che speravo. Ma è stata svolta un’attività di visibilità della rete che ritengo sia stata molto positiva.

    Speriamo che a Geppi venga affidata la seconda serata di La7, orfana da troppo tempo di un programma in stile Victor Victoria.

    Aggiornamento del 19 giugno 2012:
    Geppi Cucciari nega il suo passaggio in seconda serata e assicura che tornerà nella fascia preserale di La7 per continuare a fare da traino al Tg diretto da Enrico Mentana. Ai microfoni di Un Giorno da Pecora su Radio2, incalzata dalle domande di Claudio Sabelli Fioretti e Giorgio Lauro, la conduttrice di G’Day ha smentito i rumors circolati nei mesi scorsi a proposito della sua retrocessione in seconda serata e della cancellazione del suo programma dal palinsesto della rete di Telecom Italia Media per far posto al nuovo show di Cristina Parodi.

    Ma quando mai? Non mi pare proprio – ha detto la Cucciari alla coppia di speaker radiofonici – Io precedo Mentana. Non mi pare ci sarà la Parodi al mio posto.

    A proposito di Cristina Parodi, ultimo grande acquisto di La7, è sempre più probabile che la storica giornalista del Tg5 possa approdare al timone di un programma pomeridiano dove potrebbe trovare spazio anche la sorella Benedetta.

    A parlare della presunta ricollocazione di Geppi Cucciari nella seconda serata di La7, fascia ritenuta più adatta all’ironia e all’umorismo della brillante comica sarda, considerata all’unanimità la rivelazione della stagione televisiva appena conclusa grazie soprattutto al suo intervento a Sanremo 2012, era stato Giovanni Stella. Stiamo pensando a un format più attrattivo che stiamo studiando, da mettere in onda da settembre, aveva dichiarato l’amministratore delegato di Telecom Italia Media. Ma, a quanto pare, stando alle rivelazioni della conduttrice G’Day resterà al suo posto. Per scoprire se subirà o meno cambiamenti basta aspettare il 5 luglio, giorno in cui verranno presentati i palinsesti autunnali della rete.

    Articolo originale pubblicato il 26 aprile 2012.

    913

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI