Gene Simmons: “Quel video è pura spazzatura”

Ancora sex tape in America: dopo quello bufala di Eva Longoria (tra gli ultimi casi noti), la nuova cassetta ha per protagonista Gene Simmons, il leggendario bassista dei Kiss, che fa sesso una donna di nome Elsa, una modella (già testimonial di una bevanda energetica) che non è la compagna storica del cantante, ovvero Shannon Tweed

da , il

    gene simmons

    Ancora sex tape in America: dopo quello bufala di Eva Longoria (tra gli ultimi casi noti), la nuova cassetta ha per protagonista Gene Simmons, il leggendario bassista dei Kiss, che fa sesso una donna di nome Elsa, una modella (già testimonial di una bevanda energetica) che non è la compagna storica del cantante, ovvero Shannon Tweed.

    Il video era disponibile per l’acquisto sul web, e sebbene per Simmons filmati simili non sono una novità (il bassista dei Kiss si è sempre vantato delle sue doti di latin lover, ha detto di aver fatto l’amore con almeno cinquemila donne nella sua vita e ha preso parte in passato a diversi filmati dai contenuti “X-rated”), stavolta Gene si è veramente “arrabbiato” definendo nel suo sito personale il filmato come “spazzatura”, annunciando di voler procedere, assieme ai suoi avvocati “ad un attento esame della situazione per verificare tutte le opzioni” e ovviamente ringraziando i fan per il supporto. Il rocker ha inoltre spiegato che Shannon e i loro due figli (Nick Tweed-Simmons e Sophie Tweed-Simmons), sono “felici e in salute” e che “tutto va bene” nel menage familiare. Lunedì scorso Simmons ha postato un’altro messaggio, congratulandosi per “la scomparsa e/o l’oscuramento” di tale spazzatura, scrivendo inoltre che il video “è stato girato senza il mio consenso. E’ una pagina del mio passato, ha aggiunto il rocker, è successo e non c’è niente che possa fare per ‘ripararlo’. Il montaggio in bianco e nero è comunque vecchio di decenni”. La star di “Family Jewels” (reality incentrato sulla famiglia Simmons, ndr) ha inoltre aggiunto che le persone (o la persona) dietro il video ha cercato di ricattarlo: “L’entità dietro questa spazzatura ha tentato ripetutamente di tirare fuori soldi da quel video, ma ci siamo sempre rifiutati. Non è la prima volta che un’entità di questo tipo tenta di ricattarci, ma ci siamo sempre rifiutati e continueremo a farlo. Ho dato mandato ai mie legali di rintracciare tutti i soggetti coinvolti, affinché siano perseguiti. In ogni caso, la terza edizione di ‘Gene Simmons Family Jewels’ (la cui messa in onda è prevista per l’11 marzo) mosterà inequivocabilmente il mio amore per la famiglia: è un programma televisivo, ha concluso Simmons, ma le persone che vi appaiono sono reali e reale è l’amore che provano l’un l’altro”