Gary Coleman, il tabloid Globe Magazine pubblica la sua foto morente

Gary Coleman, il tabloid Globe Magazine pubblica la sua foto morente

Come era prevedibile le foto di Gary Coleman sono state pubblicate

    Gary Coleman Shannon Price

    C’era d’aspettarselo. Il tabloid americano The Globe Magazine ha pubblicato le foto di Gary Coleman morente, sulla copertina dell’ultimo numero si vede la star di Arnold attaccato a mille tubi con accanto l’ex moglie Shannon Price “in posa” e il titolo che non lascia spazio all’immaginazione: “È STATO UN OMICIDIO”. L’immagine è scioccante e abbiamo scelto comunque di pubblicarla in coda al post. Dion Mial, l’esecutore del testamento di Coleman, ha accusato la ventiquattrenne Price di aver venduto l’ immagine macabra al Globe che ha scelto di pubblicarla nella copertina dell’ultimo numero.

    Secondo il sito CNN.com la società madre del Globe American Media ha confermato che ha acquistato lo scatto, ma la portavoce Samantha Trenk non ha dichiarato né il prezzo né chi le ha venduto l’immagine. Un giudice dello stato dell’Utah ha indicato Dion Mial, amico di lunga data ed ex manager di Coleman, amministratore speciale dei beni della star fino a quando non si avrà accesso al testamento, firmato nel 1999 e indica Mial come esecutore.

    Mial non è riuscito a bloccare la pubblicazione delle delle immagini sul letto di morte e ha accusato la Price di girare con gli scatti tentando di piazzarli in qualche redazione dei tabloid “in un disperato tentativo” di trarre profitto dalla sua morte, si legge sul sito dell’emittente. Una dichiarazione dell’agente dell’ex moglie non ha negato le violente accuse di Mial, ma ha detto di aver bisogno di soldi perché ha aiutato lo stesso Mial a pagare un avvocato. Anche se l’attore e Shannon Price erano legalmente divorziati al momento della morte dell’attore, è stato confermato dall’ospedale dove la star de Il Mio amico Arnold è deceduta che spettavano alla Price prendere decisioni sulle condizioni di salute di Gary Coleman.
    Gary Coleman morente

    362