Garko: In passato ho tradito ma ora sono cambiato

Garko: In passato ho tradito ma ora sono cambiato

gabriel garko, affascinante attore italiano di tante fiction di successo, in una intervista rilasciata a diva e donna ha confessato che in passsato ha tradito le sue fidanzate

    Gabriel Garko a cuore aperto in una intervista rilasciata a Diva e Donna in cui i sentimenti la fanno da padrona. L’affascinante attore della seguitissima saga fictional L’onore e il rispetto, di cui è già in preparazione il terzo capitolo, ha confessato al settimanale diretto da Silvana Giacobini che in passato non ha tenuto un comportamento corretto nei confronti delle sue fidanzate: un bel giro di parole per dire che gli è capitato di tradirle solo per il gusto della novità” anche se ne era innamorato! Ora però sarebbe cambiato grazie anche alla sua attuale compagna, una certa Sara.

    Non posso che dire che sono diventato un uomo fedele – ha rivelato Gabriel Garko a Diva e Donna – anche perché, se rispondessi diversamente, quando torno a casa rischierei un ‘paliatone’ con i fiocchi! A parte gli scherzi, lo giuro, ultimamente – e, quando dico ultimamente, intendo gli ultimi due, tre anni – non ho più tradito”.

    Sarà contenta di questo la sua attuale fidanzata, Sara, “responsabile” del cambiamento in positivo di Gabriel (indicato tra i valletti di Antonella Clerici al Festival di Sanremo 2010) che invece evidentemente in alcune sue storie passate non si è comportato così bene, anzi.

    L’intrigante attore, attualmente impegnato sul set della fiction Il peccato e la vergogna al fianco della sensualissima Manuela Arcuri, sulle pagine del magazine diretto da Silvana Giacobini ha confessato che gli è capitato spesso di tradire le sue ex.


    Sono fuggito per evitare lo strazio di un addio o, più semplicemente, ho tradito anche se ero innamorato, solo per il gusto della novità. È un po’ come la sindrome di Ulisse – ha spiegato Garko citando addirittura la mitologia greca – che, pur amando Penelope, la lasciava a tessere per esplorare nuove terre e nuovi amori”.
    Ci sarà da fidarsi?

    371