Game of Thrones: 5 spin-off per la serie TV Il Trono di Spade

L'ottavo capitolo della serie TV Game of Thrones chiuderà definitivamente l'arco narrativo principale tratto dall'opera originale di George R.R. Martin. Nonostante tutto, sono previsti ben cinque spin-off ambientati nel mondo del Trono di Spade. La settima stagione andrà in onda negli USA il 16 Luglio 2017.

da , il

    Game of Thrones: 5 spin-off per la serie TV Il Trono di Spade

    HBO ha annunciato la produzione di 5 spin-off ambientati nel mondo della serie TV Game of Thrones (aka Il Trono di Spade). La serie, tratta dai romanzi originali di George R.R. Martin, è divenuta un fenomeno cult in tutto il mondo. Intanto, il 16 Luglio è prevista la messa in onda della settima stagione sul canale televisivo HBO. L’arco narrativo principale del ‘Trono di spade’ dovrebbe chiudersi definitivamente, con l’ottavo capitolo. Tuttavia, il franchise non sarà cancellato del tutto. Né l’autore, né la produzione televisiva sembrano, infatti, avere intenzione di chiudere completamente le porte dei Sette Regni. George R.R. Martin, creatore dei romanzi originali (da cui è tratta la serie televisiva), ha dichiarato che i precitati spin-off sono già in lavorazione.

    Game of Thrones: le dichiarazioni di Martin sui cinque spin-off

    George R.R. Martin, creatore del romanzo Game of Thrones, ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardanti i cinque spin-off della serie TV. Lo scrittore ha affermato: ‘Avevamo quattro sceneggiature in sviluppo quando sono arrivato a Los Angeles la scorsa settimana, ma sono diventate cinque prima di ripartire’. Martin ha fatto sapere, inoltre, che ai quattro sceneggiatori originali della produzione se ne è poi aggiunto un quinto.

    Tuttavia, il romanziere non ha voluto aggiungere altro, al fine di evitare spoiler che rovinassero la sorpresa ai fan della serie fantasy. lo scorso Aprile, Gli addetti ai lavori della HBO avevano fatto sapere che si sarebbero presi tutto il tempo necessario, in modo da far lavorare al meglio gli autori. Il risultato del lavoro sarà valutato una volta terminate le sceneggiature.

    Game of Thrones: uno spin-off dedicato a Dunk ed Egg?

    George Martin ha precisato che nessuno dei cinque spin-off previsti di Game of Thrones sarà basato sulla raccolta si novelle ‘Dunk ed Egg’. Tali storie fanno parte integrante dell’opera: ‘Il Cavaliere dei Sette Regni’. I romanzo in questione è da considerarsi un prequel del Trono di Spade, in quanto ambientato 90 anni prima. Era stato lo stesso Martin a suggerire una trasposizione televisiva del libro lo scorso anno.

    Game of Thrones: vedremo in TV la Guerra dell’Usurpatore?

    E’ confermato che non ci sarà alcun adattamento TV della ‘Guerra dell’Usurpatore’ tra i futuri cinque spin-off di Game of Thrones. Martin ha chiarito il perché: ‘Quando avrò terminato di scrivere le Cronache del ghiaccio e del fuoco, saprete tutte le cose importanti che sono avvenute nella Ribellione di Robert’. Insomma, uno spin-off (ha fatto comprendere l’autore) serve per approfondire una storia, oppure per dare colpi di scena. Ma in questi casi si tratterebbe di mettere in scena conflitti, le cui risoluzioni sono già note ai fan della serie.