Game of Thrones 3: George R.R. Martin guest star in un episodio

Game of Thrones 3: George R.R. Martin guest star in un episodio

George R

    Game of Thrones 3: George R.R. Martin guest star in un episodio

    Il giorno della partenza di Game of Thrones 3 sta finalmente arrivando: il 31 marzo 2013 la HBO trasmetterà la season premiere di questo attesissimo terzo ciclo di episodi. Anche stavolta George R.R. Martin, autore della saga di romanzi da cui è tratta la serie tv, ha partecipato attentamente alla realizzazione. Lo scrittore ha supervisionato la sceneggiatura, scritto una puntata di suo pugno, assistito alle riprese e fornito indicazioni agli addetti ai lavori. In più, Martin si è ritrovato a passare anche davanti alle telecamere: il pubblico lo vedrà infatti apparire come special guest star in un episodio!

    A dare la notizia è stato lo showrunner David Benioff, intervistato dal sito americano Deadline:

    ‘Lo vedrete sullo schermo. In realtà, George R.R. Martin aveva già fatto un’apparizione nel pilot originale di Game of Thrones. Tuttavia, dato che il 90% di quel pilot è stato rifatto da capo, la sequenza che lo includeva è stata poi eliminata.’

    Stavolta è invece garantito che lo scrittore comparirà distintamente, calato in quella realtà scenica che la sua stessa mente ha creato. Un cameo che renderà omaggio alla sua straordinaria personalità, come già è avvenuto per il videogioco di Game of Thrones. Quest’ultimo, uscito nel 2012, include infatti un personaggio di nome Maestro Martin, che ha le inconfondibili fattezze del romanziere. E chissà che l’apparizione televisiva non sfrutti proprio questa identità già attribuitagli nel video game.

    Come anticipato, Martin ha anche sceneggiato personalmente un episodio, come già avvenuto l’anno scorso con ‘Blackwater’: questo è stato l’episodio evento dell’intera stagione e riconosciuto dalla critica come un vero e proprio capolavoro televisivo. Ora sarà la volta di ‘The Bear and the Maiden Fair’, settimo episodio della terza stagione, in onda il 12 maggio prossimo. Ecco cosa ha detto Martin in merito alla scrittura di questa puntata:

    ‘Ci sono stati diversi personaggi su cui non sono riuscito a scrivere l’anno scorso, perché ‘Blackwater’ era un episodio molto concentrato su eventi precisi. Avevo voglia di scrivere un episodio che avesse sviluppi interessanti per tutti i personaggi coinvolti e devo dire che è venuto fuori piuttosto bene.’

    Il titolo dell’episodio non è esclusivamente in senso figurato, in quanto vi comparirà davvero un orso in carne e ossa, per la precisione un orso-attore di nome Little Bart. La ‘donzella’ a cui si riferisce è invece Brienne di Tarth, interpretata dalla statuaria Gwendoline Christie.

    447

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI