Gad Lerner querelato da Antonio Ricci e Fabrizio Del Noce

Gad Lerner querelato da Antonio Ricci e Fabrizio Del Noce
da in Antonio Ricci, Attualità, Gad Lerner
Ultimo aggiornamento:

    gad lerner querela

    Se Gad Lerner sperava di averla fatta franca deve ricredersi: ad Antonio Ricci non sono piaciute le esternazioni del giornalista che, a margine della conferenza di presentazione della nuova stagione de L’Infedele, ai primi di settembre, aveva definito il patron di Striscia la Notiziaun profeta con le tasche gonfie“, e così ha deciso di querelarlo. In realtà questa dev’essere stata solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso, visto che la querela è riferita a un post pubblicato da Lerner nel suo Blog del Bastardo lo scorso 22 febbraio e intitolato ‘Il ciarlatano Antonio Ricci”.

    Antonio Ricci querela Gad Lerner per un post scritto sul suo blog, nel quale il patron di Striscia viene definito un “peracottaro”
    : uno dei tanti attacchi rivolti da Lerner a Ricci (l’ultimo qualche settimana fa) col quale da tempo ha ingaggiato una guerra per la difesa e la tutela del corpo delle donne dal ‘velinismo’ lanciato dal bancone del Tg satirico di Canale 5.

    A dare la notizia della querela è lo stesso Lerner dal suo blog: “Il sedicente campione della libertà di satira e della controinformazione, Antonio Ricci, nei giorni scorsi ha pensato bene di intentare contro di me un procedimento giudiziario con l’improbabile accusa di diffamazione a mezzo stampa“. “La ferita all’onorabilità di Ricci sarebbe talmente grave, si badi, da aver incrinato il celebre sense of humour dell’autore di ‘Striscia la notizia’, precipitandolo nella comicità involontaria: l’elefante che se la prende con la pulce; l’orchestratore di continui attacchi nella più seguita delle trasmissioni televisive, di fronte a milioni di spettatori, che ricorre agli avvocati per intimidire chi lo critica su un minuscolo blog” scrive, con un ‘pizzico’ di sarcasmo il giornalista. “Vale solo la pena di ricordare – continua Lerner – che nel frattempo, dalla sua corazzata in ‘prime time’, sono stati scagliati su di me ogni genere di improperi, perfino che avrei l’abitudine di ‘legare le donne’ con la cravatta e la cintura. In sovrappiù Ricci ha diffuso un montaggio fotografico nel quale vengo raffigurato, niente meno, soggiacere alle furie erotiche di Carlo De Benedetti.

    Un bell’esempio di pretesa satira a senso unico, seguita dal ricorso minaccioso alla carta bollata“.

    La querela di Ricci fa ‘pendant’ con un’altra querela arrivata a Lerner solo ieri, a firma di Fabrizio Del Noce: ad offendere il direttore di RaiFiction alcune affermazioni del giornalista nel corso de L’Infedele di lunedì 19 settembre relative alla frequentazione da parte di Del Noce dei salotti di Palazzo Grazioli, oggetto delle indagini della Procura di Bari, su cui aveva anche scritto su Vanity Fair.

    Lerner non si scompone e commenta: “Del Noce e Ricci, che coppia!”.

    526

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Antonio RicciAttualitàGad Lerner Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/06/2016 07:50
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI