Gabriele Paolini, nuovo blitz al Tg1 al grido “Berlusconi pedofilo!”

Gabriele Paolini, nuovo blitz al Tg1 al grido “Berlusconi pedofilo!”

Gabriele Paolini non demorde e continua a invadere gli spazi ripetendo 'Berlusconi pedofilo!"

    Gabriele Paolini non demorde e continua a invadere gli spazi dei Tg nazionali con le sue ‘accuse’ e le sue ‘campagne di controinformazione’. Da un po’ di tempo, però, non fa altro che ripetere ‘Berlusconi pedofilo!”. In alto l’ultimo blitz al Tg1, registrato durante l’edizione delle 20.00 di ieri, 28 luglio.

    Poco importa che in questi giorni Gabriele Paolini si trovi imputato in un processo per interruzione di ‘pubblico servizio’ a causa di una delle sue tante incursioni dei Tg Rai (nello specifico è stato denunciato per una sua performance del 2006 al Tg3): il disturbatore indefesso della Tv italiana è tornato a colpire e in uno dei momenti di maggior ascolto del Tg dell’Ammiraglia Rai. Nell’edizione delle 20.00 di ieri, infatti, in diretta con la sede dei Monopoli di Stato per conoscere i fantomatici numeri della sestetta vincente del SuperEnalotto supermilionario, ecco comparire Paolini alle spalle della incolpevole giornalista: in un istante urla il suo nuovo slogan “Berlusconi Pedofilo” e scatta immediato lo stacco della regia e l’interruzione del collegamento.

    Niente di nuovo sotto il sole, dunque.

    Intanto rivediamo un’altra delle ultime ‘missioni’ di Paolini, datata 10 giugno: anche qui il suo attacco è rivolto al premier. Chissà che Silvio Berlusconi non decida di prendere provvedimenti, prima o poi.

    294