Gabriel Garko nudo per Rodolfo Valentino, Canale5 taglia la scena hot: è polemica

Gabriel Garko nudo per Rodolfo Valentino, Canale5 taglia la scena hot: è polemica

Gabriel Garko nudo in Rodolfo Valentino, Canale5 taglia la scena hot: è polemica

    Lo chiamavano…santità! Macché, oggi Gabriel Garko fa Rodolfo Valentino. Niente paura, solo per fiction…Vien davvero da ridere a pensare a quello che è successo: il compagnone di Manuela Arcuri si è spogliato e questa non è una novità per la fiction Ares ma qualcosa stavolta è andato storto: Gabriel Garko, integralmente nudo in una scena della prima puntata della sua ultima fatica, Rodolfo Valentino – La Leggenda (qui le anticipazioni), non è cosa gradita a Mediaset tanto da far scoppiare un vero e proprio caso col regista che, all’annuncio di una censura dello scena troppo hot, ha minacciato di adire vie legali, forse compromettendo la messa in onda.

    Quello di Gabriel Garko nei panni di Rodolfo Valentino sarà pure un caso attorniato da polemiche ma a Mediaset di pornografia intellettuale se ne vede talmente tanta che giudicare una scena di nudo integrale come inadeguata, per una fiction “per tutta la famiglia” su Canale5, ci sembra quasi paradossale. Ma questa è un’altra storia.

    A lanciare il sasso sulla fiction della discordia è il regista Alessio Inturri che commenta così la scelta del Biscione di tagliare una scena di nudo integrale della durata di 15 secondi che sarebbe dovuta andare in onda nella prima puntata. Salvo imprevisti, le due puntate da 100 minuti, arriveranno su Canale5 a partire dalla metà di aprile (da Ares, la società che produce la fiction, assicurano che la vedremo “prestissimo“, e meno male…):

    Mentre per la rete si tratta di una scena troppo ‘scabrosa’, per niente adatta al pubblico a cui intende rivolgersi la fiction in prima serata, per il regista invece si tratta di una censura che non permette di raccontare al meglio il protagonista della fiction e che dunque risulta necessaria per ricostruire la trasformazione di un personaggio che, se da un lato, è rinomato per la sua storia, dall’altro divide da sempre l’opinione pubblica, come in questo caso.

    Il giovane regista Inturri, dal canto suo, intende bloccare legalmente la messa in onda, qualora Mediaset decida di effettuare il taglio, come è già stato previsto, anche se, al momento, nell’ufficio legale dell’azienda non è giunta nessuna notifica. Canale5 ci tiene molto alla fiction, anche il regista affinché non venga epurata. Vedremo.

    Di sicuro non è la prima volta che la polemica insorge sulle fiction prodotte per Mediaset dalla Ares Film. Che si tratti della recitazione o dei temi trattati, la fiction di Canale5 tende a riproporre schemi che attirano il pubblico a casa (storie d’amore, intrighi e passioni) non sempre a favore dell’originalità dei prodotti. Rodolfo Valentino, La leggenda è infatti l’ultima opera prodotta dalla Ares a seguito dei tanti L’Onore e il Rispetto, Il Peccato e la Vergogna e Pupetta, il Coraggio e La Passione.

    A quanto pare, la scena di nudo non la vedremo mai. Insomma, tutto a un tratto, da cattivo, Gabriel Garko diventa…Viso d’angelo?

    591