FX pensa a Powers, Syfy vuole cambiare Three Inches

FX pensa all'adattamento televisivo di Powers, fumetto sceneggiato e illustrato da Brian Michael Bendis e Michael Avon Oeming; Syfy invece vuole cambiare il concept di Three Inches, che potrebbe diventare una comedy da mezz'ora

da , il

    powers supergroup fx

    FX pensa all’adattamento televisivo di Powers, fumetto sceneggiato e illustrato da Brian Michael Bendis e Michael Avon Oeming cui lavorerà Charles “Chic” Eglee, ex produttore di The Walking Dead che ha lasciato la serie AMC subito dopo la fine della prima stagione. Buone notizie anche per i fan di Three Inches, dopo la notizia che Syfy è ancora interessata alla serie nonostante l’ordine di Alphas che ha lo stesso concept, arriva un’intervista di Mark Stern in cui l’executive della rete annuncia cambi creativi per far sì che i due show possano coesistere.

    Partiamo da Powers, il canale FX è interessato all’adattamento del fumetto di Michael Bendis e Michael Avon Oeming che racconta la storia di Christian Walker e Deena Pilgrim, due detective della omicidi (lui ex supereroe con buone entrature in quel mondo) alle prese con casi di morte che coinvolgono persone con abilita sovraumane in un modo in cui supereroi e altrettanto super cattivi sono la regola e non l’eccezione.

    A dare il via alle speculazioni è stato Vulture, secondo cui Charles ‘Chic’ Eglee avrebbe lasciato The Walking Dead per dedicarsi a questa serie – un procedurale con supereroi – cui stava pensando da mesi; a confermare la notizia, o comunque che lo show finirà in tv, è stato lo stesso Bendis, secondo cui “i rumors televisivi di Powers sono veri“.

    Passiamo adesso a Three Inches, come dicevamo stamattina la paura dei fan era che visto l’ordine di Alphas (11 episodi più un pilot da 90 minuti) la serie con protagonista Noha Reid nel ruolo di Walter, un 20enne senza troppi obiettivi nella vita che scopre di poter muovere gli oggetti con la mente di pochi cm e che si metterà a capo di un gruppo di supereroi, fosse morta e sepolta.

    A quanto pare però entrambi i progetti sono piaciuti a Syfy, e quindi Mark Stern, vicepresidente ai contenuti originali, ha spiegato che la rete sta trattando con i produttori per differenziare il concept e di conseguenza poter tenere in onda i due show. “Ci siamo trovati con due pilot che abbiamo amato, ma quando si è trattato di decidere quello che poteva essere più ‘performante’ per una serie lunga un’ora, ci è sembrato che Alphas avesse un potenziale maggiore“, ha spiegato Stern.

    Three Inches potrebbe quindi essere convertito in una comedy da mezz’ora, un genere che Syfy insegue da tempo ma senza aver mai trovato l’idea giusta; non è però escluso che la serie resti da un’ora, in questo caso però ci sarebbero meno missioni supereroiche e ci concentrerebbe più sulle vite dei protagonisti, soprattutto di quello interpretato da Reid.