Furore su Rai 2, seconda puntata 7 aprile 2017: i ragazzi vincono cantando i Righeira

Lo show musicale di Rai 2 torna in onda venerdì 7 aprile 2017 per la seconda puntata: Alessandro Greco, al timone di Furore, ha diretto le squadre dei ragazzi e delle ragazze impegnate in una serie di sfide a colpi di musica e canzoni. Gigi e Ross hanno seguito da vicino i concorrenti, mentre Donatella Rettore e gli Zero Assoluto sono stati gli ospiti del secondo appuntamento con la 'discoteca musicale'.

da , il

    Alessandro Greco torna con Furore su Rai 2: nella seconda puntata andata in onda 7 aprile 2017 continua a respirarsi un clima di festa e il conduttore, accompagnato da Gigi e Ross, si è trovato di nuovo a dirigere la squadra delle donne – composta da Valeria Marini, Simona Izzo, Giorgia Palmas, Giulia Salemi e Melissa Satta – e quella degli uomini – con Paolo Conticini, Alessandro Di Sarno, Aldo Montano, Flavio Montrucchio e Ricky Tognazzi – impegnati in una serie di sfide. Donatella Rettore e gli Zero Assoluto sono stati gli ospiti della serata.

    Qualche minuto dopo le 21.20 Alessandro Greco ha dato il via alla seconda puntata del 7 aprile 2017 di Furore su Rai 2: dopo aver presentato i componenti della squadra dei ‘ragazzi’ e di quella delle ‘ragazze’, ha dato il benvenuto a Gigi e Ross, che si sono schierati rispettivamente per il gruppo degli uomini e per quello delle donne. Per mettere fine al simpatico siparietto tra i concorrenti, quindi, il conduttore ha deciso di partire con la sfida de ‘La canzone interrotta’ permettendone alle signore di iniziare con vantaggio.

    Furore, le manche de ‘La canzone interrotta’ e ‘Il karaoke colorato’

    Le ragazze si sono lanciate nella prima prova con ‘In alto mare’ di Loredana Bertè, mentre i ragazzi hanno risposto con ‘Salirò’ di Daniele Silvestri. La terza canzone è stata decisiva per l’assegnazione del punto: ‘Se telefonando’ nella versione di Nek è stata eseguita prima dalle donne e poi dagli uomini e Alessandro Greco non ha avuto dubbi nel dichiarare la prima manche vinta dalla squadra capitanata da Simona Izzo.

    La seconda puntata di Furore su Rai 2, poi, è andata avanti con ‘Il karaoke colorato’ presentato da Gigi e Ross: la prova prevedeva che i gruppi si esibissero cantando le frasi delle canzoni corrispondenti al colore assegnato loro. Gli uomini si sono cimentati con ‘Como suena el corazon’ di Gigi D’Alessio e ‘Chi fermerà la musica’ dei Pooh, mentre alle donne sono toccate ‘Vamos a bailar’ di Paola e Chiara e ‘Sei nell’anima’ di Gianna Nannini: ben due punti assegnati alla squadra dei ragazzi hanno portato in vantaggio Paolo Conticini, Alessandro Di Sarno, Aldo Montano, Flavio Montrucchio e Ricky Tognazzi.

    Furore, nuove manche e l’arrivo di Donatella Rettore

    La terza manche della seconda puntata di Furore ha visto Gigi e Ross schierare due componenti delle singole squadre per cinque momenti di gioco: Giorgia Palmas, Valerina Marini, Melissa Satta e Giulia Salemi e si sono scontrate con Flavio Montrucchio, Ricky Tognazzi, Aldo Montano e Paolo Conticini. Tra tintinnii di campanelle e indizi musicali, le ragazze hanno indovinato la canzone che ha lanciato la prima ospite della seconda puntata di Furore su Rai 2: Donatella Rettore è apparsa in studio sulle note de ‘Il Kobra’ scegliendo di assegnare il punto decisivo alle ragazze. Lo show, poi, si è trasformato in una grande festa sulle note di ‘Splendido Splendente’.

    ‘Famolo Straniero’ è stato il quarto gioco della serata: i concorrenti si sono misurati con grandi brani in lingua straniera iniziando con ‘Like a vergin’ di Madonna e proseguendo con ‘Bailando’ di Enrique Iglesias e ‘Please don’t go’ dei KC e The Sunshine Band: dopo due ri-ascolti, Alessandro Greco ha assegnato il punto alle ragazze costringendo la squadra perdente a pagare pegno.

    Furore, la penitenza di Aldo Montano e tre nuove manche

    Nominato dal conduttore di Rai 2, Aldo Montano è stato costretto a pagare la penitenza a causa della sconfitta del suo gruppo: lo schermidore ha dovuto cantare ‘Un fisico bestiale’ di Luca Carboni legato ad una stella a mò di ‘uomo vitruviano’. Superato il test, Alessandro Greco ha continuato a condurre la gara della seconda puntata di Furore con il ‘Bip Sync’, una vera e propria prova di abilità nel playback.

    Gigi ha schierato Flavio Montrucchio e Paolo Conticini, mentre Ross ha scelto Melissa Satta e Giulia Salemi: i quattro prescelti si sono sfidati interpretando Britney Spears e Justin Bieber, ma per Alessandro Greco non ci sono stati dubbi e gli uomini si sono aggiudicati questa manche.

    Gigi ha schierato Flavio Montrucchio e Paolo Conticini, mentre Ross ha scelto Melissa Satta e Giulia Salemi: i quattro prescelti si sono sfidati interpretando Britney Spears e Justin Bieber, ma per Alessandro Greco non ci sono stati dubbi e gli uomini si sono aggiudicati questa manche.

    La gara, quindi, è andata avanti con un’altra prova – ‘Alti contro Bassi’ – che ha messo a confronto la squadra dei ragazzi e quella delle ragazze. L’indubbia bravura di entrambe ha segnato il primo pareggio nel gioco musicale di Rai 2 che è proseguito, dunque, con il ‘Canta Tv’: chi conosce meglio le sigle dei principali programmi televisivi? Ben due punti sono stati assegnati alle ragazze che nella fase finale della seconda puntata di Furore hanno continuato ad essere in vantaggio.

    Furore, gli Zero Assoluto su Rai 2 con ‘Per dimenticare’

    L’appuntamento del venerdì sera con il programma musicale di Rai 2 si è avviato verso la conclusione con una nuova prova – ‘Strega Strega’ – vinta dai ragazzi, cui è seguita la partecipazione degli Zero Assoluto – ospiti della seconda puntata di Furore – che hanno intrattenuto il pubblico con ‘Per dimenticare’ e ‘Svegliarsi la mattina’.

    Alessandro Greco, poi, ha proposto una nuova manche di ‘Canzone interrotta’ sulle note di ‘Io e la mia signorina’ di Neffa e ‘La solitudine’ di Laura Pausini: il punto è andato alla squadra delle ragazze che hanno cambiato la situazione di pareggio riportandosi in vantaggio.

    Furore, l’ultima prova ‘Tutti ballano furore’

    Sulla situazione di sei a cinque per le donne, Alessandro Greco ha lanciato l’ultima sfida musicale della serata con Fuore: ‘Tutti ballano furore’ ha coinvolto i concorrenti delle singole squadre che si sono sfidati sulle note dei Righeira. La seconda puntata, quindi, si è conclusa con la vittoria degli uomini.