Furore, il vento della speranza: le anticipazioni della fiction di Canale5

Furore, il vento della speranza: le anticipazioni della fiction di Canale5

Furore, il vento della speranza: le anticipazioni della nuova fiction di Canale5 in onda a maggio

da in Canale 5, Fiction italiane
Ultimo aggiornamento:

    Tanti attori fanno Furore – il vento della speranza su Canale5. Le anticipazioni della nuova fiction Mediaset che ha tra i protagonisti la spalmatissima Giuliana De Sio, Cosima Coppola, Elena Russo, Angela Molina e i bellissimi di Rete4, pardon Canale5, Massimiliano Morra e Francesco Testi. Una data di messa in onda c’è, ma quella pensata è ancora provvisoria: ci risulta comunque che il nuovo prodotto targato Ares approderebbe sulla prima rete del Biscione da venerdì 9 maggio, salvo ulteriori slittamenti, e per sei appuntamenti.

    Niente di così diverso da quanto ci propina Canale5 tra Il peccato e la vergogna e L’Onore e il Rispetto, con l’assenza però di Gabriel Garko “impegnato” in Rodolfo Valentino – La Leggenda. In effetti la trama della fiction prodotta da Alberto Tarallo, ma che pare non convincere l’azienda stando ai continui spostamenti nel palinsesto, si avvicina molto a quella delle altre già viste e più note.

    Al centro del racconto, la cui regia è affidata ad Alessio Inturri, c’è la famiglia Licata alle prese col Dopoguerra degli anni ’50 in cerca di un lavoro stabile e per questo costretta a trasferirsi dal Sud al Nord in cerca di fortuna.

    Il soggetto è di Teodosio Losito e, come al solito, prevede tra i protagonisti il “nuovo” bello della fiction all’italiana: Francesco Testi, infatti, “fresco” di festeggiamenti al party allestito per Garko/Rodolfo, impersonerà la storia di Vito Licata, primo nascituro della famiglia di origini siciliane che si trasferirà in Liguria a causa della peste.

    Nel cast, un gradito ritorno: Tullio Solenghi interpreterà i panni di Gianluca Belgrano, uomo del Nord ma diviso e combattuto tra un classismo acquisito e una voglia di umanità. Accanto a lui, la vicenda ruoterà intorno a Giuseppe De Rosa alias Mario Patanè, zio di Testi/Licata, insieme al fratello Saruzzo (al secolo Massimiliano Morra) e Rino Schivo alias Stefano Dionisi che si scoprirà il loro nuovo datore di lavoro. Nel cast anche Alessandra Martinez,

    Benvenuti a tavola cercava di raccontare le differenze e le analogie tra Nord e Sud con la morale à la buona che “alla fine siamo tutti uguali“, qualche volta perdendo di vista la bellezza delle differenze. Riuscirà Furore – il vento della speranza (ma che sottotitolo è???) a raccontare Nord e Sud a partire dagli anni ’50? Il riferimento tv è d’obbligo: Furore, Furore, Furore na na na…

    488

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Canale 5Fiction italiane