Full Nelson per Fox, nuovi arrivi in TNT, HBO abbandona The Miraculous Year

Full Nelson per Fox, nuovi arrivi in TNT, HBO abbandona The Miraculous Year

Full Nelson per Fox; Steven Weber e D

da in Casting Serie TV, Fox, HBO, Pilot Serie TV, Serie Tv, Serie TV Americane, TNT
Ultimo aggiornamento:

    jeffrey lieber

    Dopo Glee, Fox acquista un’altra serie musicale, non una copia di Glee ma Full Nelson, pilot scritto da Jeffrey Lieber e prodotta dalla Jerry Bruckheimer Television ambientata nell’industria musicale negli anni ’80-’90 con protagonista una donna che diventa famosa nel settore dello showbiz. La possibile serie è vagamente ispirata a Kathy Nelson, ex presidente Universal e Disney, ma anche della MCA Records dove si occupò di colonne sonore, anche per diversi film di Bruckheimer (Coyote Ugly, Gone in 60 Seconds, Remember the Titans, Armageddon, Con Air, The Rock, Dangerous Minds and Beverly Hills Cop 1&2). Considerati i precedenti – Miami Medical, creato da Lieber, e The Whole Truth – di Bruckheimer in serie non crime (dove è uno dei leader indiscussi), sarà meglio incrociare le dita.

    Steven Weber e D.L. Hughley (Studio 60 on the Sunset Strip) saranno i protagonisti del pilot senza titolo dello sceneggiatore Allan Loeb, basato sul libro The Rabbit Factory che vede protagonisti due detective della polizia, uno (Mike Lomax/Weber) da poco vedovo e che ad un anno dalla morte continua a ricevere lettere dalla moglie morta,l’altro (Terry Biggs/Hughley) da poco sposato.

    Sempre in casa TNT Arjay Smith è stato scritturato in Perception, incentrato sul dottor Geoffrey Pierce (Eric McCormack), eccentrico e brillante neuroscienziato che aiuta l’FBI a risolvere casi complessi; Smith, visto in Saving Grace, sarà uno studente con alle spalle 9 anni di college, 16 materie di specializzazione ma non uno straccio di laurea.

    Brutte notizie invece per chi sperava di vedere The Miraculous Year, HBO ha deciso di non procedere oltre con il pilot sceneggiato da John Logan e diretto da Kathryn Bigelow, il progetto – incentrato su una potente famiglia di New York con un autodistruttivo compositore di Broadway (Norbert Leo Butz), il di lui padre pittore Alex (Frank Langella) e la di lui sorella avvocato Mandy Vance (Hope Davis) – era troppo ambizioso, di qui la scelta (anche visti i millemila altri pilot ordinati e/o in produzione) di non procedere oltre.

    399

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Casting Serie TVFoxHBOPilot Serie TVSerie TvSerie TV AmericaneTNT