Fringe, Terminator, The United States of Tara: le novità

fringe, serie tv americane, valerie bertinelli, the tower, Terminator-The-Sarah-Connor-Chronicles, eli stone, cole hauser, The Philanthropist, United-States-of-Tara: le novità

da , il

    fringe

    Stagione completa per Fringe? Come riporta TV Guide, sì: la serie, arrivata a quasi 11 milioni di telespettatori, è stata rinnovata dalla Fox, secondo programma dopo 90210 della CW.

    Brutte notizie, invece, per Terminator: The Sarah Connor Chronicles: la serie, dopo i buoni risultati dello scorso anno, ha perso molti dei suoi telespettatori iniziali (soprattutto nella fascia 18-49) e sta influenzando negativamente anche Prison Break, tanto che la Fox starebbe pensando di cancellarla. Come ha spiegato una fonte, “la produzione sarà stoppata, e penso che la Fox manderà in onda gli episodi già girati. Siccome non vogliono perdere Prison Break, inoltre, è possibile un cambio di palinsesto”.

    In casa Showtime, invece, c’è una data di debutto per “The United States of Tara“, che la rete trasmetterà dal 18 gennaio 2009, prima della seconda stagione di “Secret Diary of a Call Girl” e dopo la premiere della sesta stagione di “L Word”. La serie, lo ricordiamo, vede Toni Collette nel ruolo di una donna sposata affetta da un disordine della personalità: basata su un’idea di Steven Spielberg, il pilot vede alla sceneggiatura Diablo Cody (Juno).

    The Philanthropist” cercherà la sua fortuna a Londra, in Europa e in Sud Africa: la NBC ha infatti ‘concesso’ la serie alla Carnival, casa di produzione britannica di recente entrata nell’orbita della NBC. Gli sceneggiatori della serie, capeggiati dal produttore esecutivo David Eick (” Battlestar Galactica”), rimarranno però Los Angeles.

    Continua la parata di guest star in Eli Stone, sperando che non diventi la succursale di Dawson’s Creek: dopo Katie Holmes, oramai signora Cruise, nella serie arriverà anche Kerr Smith, nel ruolo di uno degli avvocati di fiducia di Posner.

    The Tower non fa ancora parte del palinsesto della CBS, ma la rete è rimasta così impressionata dalle performance di Cole Hauser da metterlo sotto contratto senza battere ciglio: l’attore, lo ricordiamo, è apparso della serie drammatica della Fox “K-Ville”, in “ER”, e, al cinema, in “2 Fast 2 Furious” and “The Breakup.”

    Chiudiamo, infine, con la commedia senza titolo della TBS che vede protagonista Valerie Bertinelli: è di ieri la news che Nadia Dajani, Kevin G. Schmidt e Dean Collins si sono uniti al cast della serie, incentrata su una donna, Claire (la Bertinelli), che deve crescere due figli l’insicuro Daniel (Schmidt) e la carinissima Kelsey (Juliette Goglia), mentre contemporaneamente pensa a mandare avanti i suoi affari. La Dajani sarà Lisa, migliore amica e vicina di casa di Claire, mentre Collins sarà Hunter, fidanzato non troppo ‘chiaro’ di Kelsey.