“Fringe più spaventosa di venerdì”, secondo JJ Abrams. La 2′ stagione dal 17 gennaio su Italia 1

JJ Abrams assicura i fan che Fringe di venerdì sarà ancora più pazzesca e senza freni

da , il

    La seconda stagione di Fringe andrà in onda (secondo il sito Fringe Italia) dal 17 gennaio alle 23.05 su Italia 1: sarebbe dovuta debuttare oggi, ma la seconda chance concessa a The Vampire Diaries ha comportato lo slittamento. Sul fronte americano, JJ Abrams interviene sullo spostamento di Fringe al venerdì, in un’intervista al sito TV Line il produttore promette storie ancora più paurose e al limite, “quando ci hanno spostato al venerdì – ha spiegato JJ – i produttori Joe Chappelle e Jeff Pinker hanno cominciato a proporre cose sempre più assurde, che noi pensavamo fossero un po’ troppo oltre, ma FOX ci ha incoraggiato ad andare avanti“.

    Il 21 gennaio la terza stagione di Fringe tornerà nel suo nuovo slot del venerdì, più volte i produttori hanno invitato i fan a considerare questo piazzamento come un nuovo inizio per la serie (e non l’inizio della fine), la stessa FOX si è spesa e si sta spendendo molto per pubblicizzare il nuovo cambio di orario, e ieri il presidente Kevin Reilly ha definito premature le ipotesi di cancellazione.

    Adesso arriva anche il parere di JJ Abrams, il creatore e produttore della serie ha spiegato che lo spostamento al venerdì apre le porte per storyline ancora più spaventosi, “FOX è sempre stata molto solidale con i nostri storyline fantascientifici, e lo è ancora adesso che abbiamo deciso di spingerci oltre“. Non è chiaro cosa significhi questo oltre, ma “se lo avessi fatto in un film – ha aggiunto Abrams – avrebbero vietato l’ingresso ai minori di 13 anni, sarà un Fringe che andrà a briglie sciolte e molto più pazzesco di quanto non sia stato finora“. E dopo la foto dell’arrivo di Christopher Lloyd in Fringe…qualche spoiler ‘minore’.

    Due gli spoiler di Ausiello, nella terza stagione vedremo altri flashback sul periodo in cui Walter (John Noble) faceva esperimenti su Olivia (Anna Torv), mentre prima che la stagione finisca rivedremo Bolivia e scopriremo anche qualcosa di più sul misterioso macchinario che potrebbe causare la fine di uno dei due universi, e anche gli effetti che la suddetta macchina ha su Peter (Joshua Jackson); avrà qualcosa a che fare con questa immagine?