Fringe, le anticipazioni per la quinta stagione dal Comic Con; un film a fine serie? [VIDEO]

Fringe, le anticipazioni per la quinta stagione dal Comic Con

da , il

    fringe 5 il primo poster

    Joel Wyman, Joshua Jackson, John Noble, Lance Reddick, Anna Torv e Jasika Nicole sono i magnifici sei presenti all’ultimo panel di Fringe al Comic Con di San Diego: tra incontro di oggi e interviste precedenti, siamo in grado di darvi un quadro preciso di quello che accadrà nella quinta stagione di Fringe, che tornerà il 28 settembre con gli ultimi tredici episodi, ovviamente su FOX. In alto, intanto, il primo poster promozionale di Fringe 5… e dopo il salto la risposta alla domanda: ci potrà mai essere vita per Fringe dopo la fine della serie?

    Partiamo da un’intervista ad Anna Torv realizzata dall’Hollywood Reporter, l’attrice ha rivelato che nella quinta stagione “ci sarà un reset totale”, ed Olivia conoscerà per la prima volta il 2036: “Sono molto eccitata perché io non sono ancora stata in quel mondo, per me è un primo assaggio di com’è il mondo dominato dagli Osservatori, una novità assoluta“. L’attrice ha anche confessato di essere speranzosa su come finirà la serie, “lo spero, ci ho investito tantissimo, ma credo negli autori. Forse perché ci sono solo 13 episodi ho molte più informazioni del solito, una cosa molto esaltante perché mi permette di divertirmi di più, studiando l’evoluzione della trama“. Una trama nella quale, parola dell’attrice, potrebbero rientrare Kirk Acevedo (Charlie) e Seth Gabel (Lincoln). [CONTINUA DOPO IL VIDEO]

    Nel corso dell’incontro al Comic Con 2012 è stato invece presentato un breve video introduttivo della quinta stagione (in alto), “Sono arrivati senza preavviso, hanno preso possesso del nostro mondo, hanno schiavizzato i cittadini: per salvare il futuro, dovremo guardare al passato“, dice la voce narrante e dopo alcune sequenze, il video – in cui riappare anche Leonard Nimoy, che forse tornerà nella serie – si conclude con Walter che promette che sa come liberare il mondo dagli Osservatori. Nel video appare anche Henry Ian Cusick, ma non è chiaro se l’attore ce la farà a tornare per la quinta stagione dello show: “Henry ci ha fornito una grande interpretazione, la scorsa stagione, vedremo se riuscita a tornare“, ha detto Joel Wyman.

    Dopo il video, l’autore ha aggiunto anche che “la stagione ripartirà esattamente da dove abbiamo lasciato l’episodio 419, il giorno successivo“, mentre Joshua Jackson ha anticipato che gli osservatori sono “molto, molto peggio di quanto sembra“; a proposito di osservatori, nella quinta stagione dovrebbe esserci rivelato se esistano anche Osservatrici, e a breve arriverà nelle librerie un volume che racconta l’esperienza dell’Osservatore di nome Settembre: ci sarà anche un concorso per i fan, chi lo vincerà vedrà il suo nome inserito quale “persona d’interesse”.

    La produzione della quinta stagione di Fringe comincerà la settimana prossima e il cast lavorerà sapendo cosa aspettarsi: “Gli anni passati non l’avevamo fatto, scrivevamo tutte le sceneggiature prima perché volevamo fosse tutto perfetto, ma adesso voglio che gli attori possano portare le loro idee, e che capiscano dove stiamo andando a parare“, ha detto Wyman, mentre secondo Jackson “tutti vogliamo che lo show finisca bene,e vogliamo avere la possibilità di lavorare al meglio“. Questo significa che gli autori hanno già concepito il finale, come ha spiegato l’autore secondo cui sin prima stagione sa come avrebbe voluto che la serie finisse, ma “l’idea è cambiata, perché gli sceneggiatori hanno portato elementi che non mi aspettavo: avevo due idee e mezzo su come finire la serie, e la decisione l’ho presa un mese fa“.

    Jasika Nicole ha invece parlato del rapporto della sua Astrid con Walter, “fortunatamente – ha detto – la relazione che abbiamo io e John nella vita vera si trasferisce anche sullo schermo“, mentre Wyman, Torv e Jackson si sono rifiutati di rispondere alla specifica domanda relativa ad Olivia e Peter e un loro possibile happy ending. “La parte divertente – afferma l’attrice – sarà scoprirlo settimana per settimana: i personaggi non finiscono quando finisce lo show”.

    A questo proposito, sarà possibile che Fringe continui a vivere dopo la fine della serie? “Se questa stagione si concluderà come credo, penso che un film sia possibile“, ha detto Noble, cui ha replicato scherzosamente Jackson che, mostrando la sua FlipCam, ha detto “lo gireremo con questa nella nostra roulotte“.