Fringe 4, girati due finali – e prima della fine ci saranno indizi sulla quinta

Fringe 4, girati due finali – e prima della fine ci saranno indizi sulla quinta

Nonostante la promessa del producer Joel Wyman non si hanno ancora notizie di Fringe, ma i produttori hanno girato due finali nel caso le trattative dovessero andar male

da in Fox, Fringe, Interviste, Joshua Jackson, Serie Tv, Serie TV Americane, Spoiler, John Noble
Ultimo aggiornamento:

    john noble

    Nonostante la promessa del producer Joel Wyman non si hanno ancora notizie di Fringe, ma niente paura se in caso di cancellazione : secondo quanto rivelato da John Noble nel corso del ‘Television: Out of the Box’, un incontro svoltosi un paio di giorni fa a Beverly Hills, gli autori si sono preparati anche al peggio ed hanno girato due finali diversi da mandare in onda in caso di rinnovo o cancellazione, fermo restando che l’attore pensa che, anche grazie al supporto dei fan e della critica, lo show possa farcela per un’altra stagione. Ve ne parliamo dopo il salto, ma attenzione agli spoiler sul finale dello show!

    Abbiamo girato due finali, in caso di rinnovo e cancellazione, le grandi domande saranno risolte nel finale che andrà in onda l’11 maggio, ma sento sempre tanto calore e cose carine riguardo a Fringe, abbiamo appena vinto il premio di TV Guide scelto dai fan quale miglior drama e finora i fan si sono dimostrati solidali e so che agli executives piace molto Fringe. Ma mandano avanti un business, e per quanto penso che torneremo, dovremo solo aspettare e vedere’.

    Così John Noble nel corso del ‘Television: Out of the Box’ dice la sua sul rinnovo di Fringe, che secondo il produttore Joel Wyman sarebbe dovuto arrivare in settimana: secondo quanto riportato da TVLine, le trattative tra Fox e Warner Bros TV vanno avanti, di qui la decisione di girare due finali nel caso queste non dovesse andare a buon fine.

    Se tutto andrà come deve andare, nel finale di Fringe in onda l’11 maggio ci verrà svelato il destino di Olivia (Anna Torv), la cui morte era stata anticipata già l’anno scorso e su cui si è tornati nelle ultime puntate, la responsabilità di Walter nella guerra tra i due universi e una sorpresa non meglio precisata sul fronte cattivi, quando scopriremo che il personaggio di David Robert Jones, pur essendo molto cattivo, non è poi così ‘grande’ come si potrebbe pensare, ‘c’è qualcosa – ha detto Noble – di ancora più grande’.

    Che il finale (dove vedremo Rebecca Mader) sia doppio lo confermano anche Joshua Jackson e Lance Reddick (Broyles) a TV Line, ‘gli sceneggiatori hanno fatto in modo di poter raccontare una quinta stagione anche chiudendo tutte le storyline della quarta stagione’, ha detto il primo, mentre il secondo aveva spiegato che ‘il finale della quarta stagione sarà un finale di serie, ma ci sarà una storyline che potrebbe essere ripresa all’inizio della quinta stagione.

    Vedremo cosa decideranno FOX e WBTV’.

    In realtà gli indizi sulla quinta stagione di Fringe verranno lanciati già a partire dal diciannovesimo episodio in onda la settimana prossima, intitolato Letters Of Transit sarà ambientato nel 2036 quando ci sarà una battaglia che potrebbe cambiare tutto nella ‘guerra’ tra i protagonisti e gli Osservatori. Guest star dell’episodio saranno Henry Ian Cusick e Georgina Haig nei panni di due agenti Fringe: ‘La porta per la quinta stagione si aprirà nel diciannovesimo episodio – conferma Jackson – se lo guarderete, capirete la direzione che prenderà la serie’.

    592

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FoxFringeIntervisteJoshua JacksonSerie TvSerie TV AmericaneSpoilerJohn Noble