Fringe, già scritto il finale? Sì secondo Anna Torv, “ma potrebbe cambiare”

Fringe, già scritto il finale? Sì secondo Anna Torv, “ma potrebbe cambiare”

Gli sceneggiatori di Fringe sanno come finirà la serie: lo ha rivelato Anna Torv nel corso di un'intervista: "Gli sceneggiatori sanno dove vogliono farci arrivare ma non sanno quando ci arriveremo, e comunque il series finale potrebbe cambiare"

da in Fox, Fringe, Interviste, Personaggi Tv, Serie Tv, Serie TV Americane, Serie TV di fantascienza, Anna-Torv
Ultimo aggiornamento:

    Gli sceneggiatori di Fringe sanno come finirà la serie: lo ha rivelato Anna Torv, protagonista nello show nel ruolo di Olivia Dunham, al settimanale britannico “TV & Satellite Week”, spiegando che “l’episodio finale dello show è stato scritto, o almeno così mi è stato detto gli sceneggiatori sanno dove vogliono farci arrivare, anche se non sanno quando ci arriveremo“, aggiungendo comunque che si tratta di un finale “abbozzato” che potrebbe cambiare.

    Gli sceneggiatori di Lost conoscevano il finale dello show da anni, lo stesso succederà anche per Fringe, un’altra serie targata JJ Abrams che l’ha poi affidata ad altri? Sì e no per la protagonista Anna Torv, secondo cui gli sceneggiatori sanno come la serie chiuderà, anche se non sanno come e quando ci arriveranno e non è detto che il finale sarà quello preparato, visto che la sceneggiatura sarebbe stata solo abbozzata.

    Mi è stato detto che l’episodio finale di Fringe è già stato scritto – ha spiegato la Torv – gli sceneggiatori sanno dove vogliono farci arrivare ma non sanno quando ci arriveremo; e poi il series finale potrebbe cambiare, è come una danza tra il pubblico, i creatori e il cast su cosa funziona e cosa no: le fondamenta ci sono, ma tutto potrebbe cambiare“.

    Per la cronaca, comunque, l’attrice non sa cosa succederà nel finale di Fringe (rinnovato per la quarta stagione nonostante i bassi ascolti dopo un periodo in cui si era parlato di una probabile cancellazione nonostante i piani settennali degli autori): “All’inizio volevo saperlo – ha detto l’attrice – ora sono lieta di non saperlo: è bello lavorare in un film o in una piece teatrale dove sai quello che succede, la televisione è più aperta ed è bello lo stesso“.

    338

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FoxFringeIntervistePersonaggi TvSerie TvSerie TV AmericaneSerie TV di fantascienzaAnna-Torv