Fringe, Csi Las Vegas, Maya, Day One: casting e novità dalle serie Usa

Kirk Acevedo e lo storyline drammatico in Fringe 2 (foto + poster + video della seconda stagione); Una sola stagione per Day One?; Michael Rosenbaum potrebbe tornare in Smallville; Paris Hilton diabolica in Supernatural; Bryan Singer e SyFy insieme per un progetto sul calendario Maya; Niente famiglia italiana per le Casalinghe Disperate 6; Garret Dillahunt in CSI Las Vegas 10; La prima foto di Evan Rachel Wood in True Blood; Virginia Madsen in Monk

da , il

    Kirk Acevedo licenziato da Fringe? Prima era sì, poi i rumors erano stati esagerati, di certo c’è che il 17 settembre scopriremo che a Charlie è successo qualcosa di straziante. Al’interno della gallery, il poster promozionale della seconda stagione di Fringe, dopo il salto due video promo, dopo i due video…tutte le altre casting news!

    Secondo il produttore J.H. Wyman, “quello di Charlie sarà uno storyline che si snoderà per tutta la seconda stagione di Fringe, sarà elettrizzante perché nessuno sparisce veramente e possono tornare in ogni momento. C’è un universo parallelo e forse Charlie si farà vedere lì. Penso che molte delle risposte che cercate le troverete negli episodi due, tre e quattro“. (Continua dopo i video).

    Fringe Season 2 Promo HD

    Fringe Season 2 Promo #2

    Garret Dillahunt sarà la guest star di CSI Las Vegas, ma non sarà lui il famigerato “Dr. Jekyll”: l’attore ex Sarah Connor Chronicles sarà il capo di un servizio di sicurezza; quanto al serial killer, pare che il nostro Dr Jekyl lasci dietro di sé scene del crimine immacolate, sicché il corpo della vittima è tutto quello su cui i nostri CSI possono investigare.

    Considerato che secondo il calendario Maya la fine del mondo arriverà nel 2012, speriamo che Syfy si sbrighi a tirare fuori questa promettente minserie di sei ore che sarà prodotta dal regista Bryan Singer (“Superman Returns,” “X-Men”): ancora senza titolo, il progetto sarà un misto di azione/avventura incentrato proprio sul calendario Maya e la fine del mondo. Singer si è detto “da sempre affascinato dalle teorie e dai miti” che circondano l’argomento, assicurando che la storia sarà piena di avventuri e misteri, esplorando addirittura la nostra presunta “solitudine” nell’universo.

    Cambio in corsa per le Casalinghe Disperate, la famiglia italiana la cui mamma doveva essere Drea de Matteo non sarà più italiana: la de Matteo, Beau Mirchoff e Jeffrey Nordling saranno i componenti della famiglia Bolen, ed il capofamiglia non sarà più un disegnatore di giardini, ma un tuttofare. La famiglia abiterà nella ex casa di Mary Alice, e Lee/Kevin Rahm sarà il nuovo agente immobiliare. La decisione – secondo TV Guide – sarebbe stata presa perché Nordling, biondo e con gli occhi chiari, non è un italiano credibile.

    Buone notizie per i fan di Smallville, secondo Dawn Ostroff Michael Rosenbaum potrebbe ritornare in Smallville, anche se non in questa stagione: doppia buona notizia dunque, potremmo rivedere Lex Luthor (prima o poi) e sperabilmente questa che partirà a breve non sarà l’ultima stagione della serie con Tom Welling nei panni di Superman.

    Paris Hilton sarà una creatura demoniaca in Supernatural: già ieri avevamo detto che l’ereditiera sarebbe apparsa nella serie, e secondo il Sun Eric Kripke ha detto che “se qualcuno desiderasse vedere Paris Hilton assetata di sangue che attacca qualcuno, questa è l’occasione giusta. E’ un po’ choccante che Paris abbia accettato di farlo, anche considerato che sarà una creatura malefica che appare sottoforma di…Paris Hilton. Abbiamo scritto il ruolo per lei, e siamo molto contenti che abbia accettato“.

    Non fatevi troppe aspettative su Day One, pare che la nuova serie di Jesse Alexander sia destinata a durare poco giusto una stagione: “Abbiamo sempre pensato alla serie come un grande evento che non deve durare necessariamente più di una stagione – ha spiegato la presidente NBC Angela Bromstad – ma tutto dipenderà dal suo successo e da quanto sarà conveniente tenerla in onda“.

    Aimee Teegarden (Julie Taylor in Friday Night Lights) volerà in Nuova Zelanda per girare un episodio di “Legend of the Seeker”, serie tv fantasy liberamente tratta dalla saga La Spada della Verità (The Sword Of Truth) dello scrittore Terry Goodkind. Secondo le parole dell’attrice, “sarà un episodio pazzesco, il mio personaggio manderà all’aria un sacco di cose anche quando non vuole“.

    L’attrice sarà Annabelle, uno degli ultimi Confessori (i buoni) che sorvegliano la gente di Midlands: il suo personaggio – almeno secondo un casting call di metà luglio – avrà 18 anni, sarà molto bella ed innocente, come una principessa in una favola. Secondo quanto rivelato dalla Teegarden, Annabelle ha vissuto tutta la vita in una torre, non è consapevole del suo potere e quando scapperà dalla torre diventerà “mezza matta” e comincerà a confessare la gente, innamorandosi di un tizio di Flynn. (Continua dopo la foto)

    la prima foto di Evan Rachel Wood in True Blood

    E mentre quella che vedete qui sopra è la prima foto di Evan Rachel Wood in True Blood (e secondo Alan Ball sarà un personaggio che nessuno è molto felice di vedere), continua la parata di ospiti per la season finale di Monk, con l’attrice Virginia Madsen guest star per tre episodi nel ruolo di Stottlemeyer (Ted Levine).