Fringe 4, gli spoiler per il finale di stagione

Fringe 4, svelato il vero cattivo di stagione; qualche spoiler per il finale e per la quinta stagione anticipato dai produttori

da , il

    fringe 4 spoiler finale

    La penultima puntata della quarta stagione di Fringe è andata in onda poche ore fa in America, una serie di eventi che ci hanno lasciato con la bocca aperta e che lanciano alla grandissima l’ultima puntata di Fringe 4 prevista per la settimana prossima. Ma cosa è successo nella prima parte di Brave New World? E cosa ci aspetta venerdì prossimo? La risposta – con spoiler giganteschi – dopo il salto.

    Alla faccia del suo ritiro Leonard Nimoy è presente in Fringe più che mai, l’attore è apparso nella penultima puntata della stagione, quando abbiamo scoperto che Leonard Nimoy era il capo del cattivo di stagione David Robert Jones interpretato da Jared Harris. Per ora il team Fringe sembra aver vinto una battaglia – quella di evitare che gli umani fossero infettati da natiti, robot microscopici autoreplicanti per creare una nuova superspecie – ma, come ha ricordato William Bell, vincere una battaglia non significa vincere la guerra.

    Il ritorno di Nimoy era stato in qualche modo anticipato nel diciannovesimo episodio, ambientato nel futuro, è avvenuto in questa puntata (e presumibilmente ci sarà anche nella prossima) e confermato a mezza bocca dai produttori la settimana scorsa a TVLine: ‘Una volta che capirete cosa abbiamo in mente, capirete che non ci siamo infilati in un vicolo cieco‘, aveva spiegato Joel Wyman a proposito del nominare William Bell senza (in apparenza) poter far tornare Nimoy sul set. Ma ‘Spock’ ci sarà anche la prossima stagione? ‘Praticamente – ha detto Jeff Pinkner – abbiamo piazzato un grande segnale di fronte alla casa di Leonard con su scritto Ti preghiamo, torna in Fringe… e speriamo che per la quinta stagione dica sì‘. [Da notare che questa potrebbe essere anche una trollata, in quanto detta prima che si sapesse che Nimoy era in realtà già tornato per la quarta stagione].

    Nella puntata andata in onda ieri abbiamo anche scoperto che Olivia (Anna Torv) ha la capacità di manipolare le molecole degli altri – ha impedito alla guest star Rebecca Mader di darsi fuoco e aiutato Peter durante la sua lotta con Jones – e che potremmo non rivedere Jasika Nicole l’anno prossimo, visto che il personaggio di Astrid è stato colpito da un proiettile mentre tentava di scappare dal team di sicurezza di Belly, da lei e Walter rintracciato all’interno di un magazzino.

    Per quanto riguarda il futuro, non è detto che la quinta stagione, rivedremo probabilmente il 2036 – ma non in maniera così massiccia come ci aspettiamo – ma non è chiaro se rivedremo l’universo rosso con tutti i suoi personaggi (incluso Seth Gabel): la scorsa settimana (quindi prima degli eventi della puntata di ieri) i produttori avevano spiegato che ‘quella porta è chiusa per i problemi che DRJ sta causando, ma se i nostri riuscissero ad eliminare il problema la porta potrebbe riaprirsi‘, e per quanto riguarda Seth, ‘possiamo dire che lui è fantastico e spettacolare, ma non possiamo anticipare se tornerà o meno, significherebbe svelare troppo‘.

    Chiudiamo con una curiosità, meno male che FOX ha rinnovato Fringe per una quinta stagione, perché se è vero che John Noble aveva rivelato che erano stati girati due finali diversi da mandare in onda in caso di rinnovo o cancellazione, Wyman ha smentito la cosa: ‘Non abbiamo girato un finale alternativo, ci abbiamo pensato ma poi non l’abbiamo fatto‘. E chissà cosa sarebbe successo se lo show non fosse stato rinnovato…