Fringe 3, arriva Jorge Garcia; EW.com svela il possibile finale di serie?

Fringe 3, arriva Jorge Garcia; EW.com svela il possibile finale di serie?

Jorge Garcia sarà la guest star del sedicesimo episodio della terza stagione di Fringe, che secondo EW

    Jorge Garcia Fringe exclusive ew

    Jorge Garcia sarà la guest star della terza stagione di Fringe, in cui interpreterà un dipendente della Massive Dynamic, l’azienda di William Bell; secondo il riassunto ufficiale dell’episodio, intitolato Os, Walter dovrà prevenire il formarsi di un vortice in arrivo dall’altro universo, mentre la Fringe Division si troverà a fare i conti con un ladro che può manipolare la gravità. Sconosciuto quale ruolo giocherà Garcia in tutto questo, ma l’attore è stato scritturato in Alcatraz, altro pilot di JJ Abrams per FOX, ed evidentemente i produttori hanno pensato di poterlo utilizzare per rianimare i rating altalentanti di Fringe, che secondo la lettura che EW.com da a Subject 13, l’episodio della settimana scorsa, potrebbe essere arrivata al capolinea – attenzione alle anticipazioni sgradite.

    Nell’episodio di Fringe andato in onda in America la scorsa settimana e ambientato ancora una volta nel passato, abbiamo scoperto che Walter ha condotto esperimenti su alcuni bambini non per tenere Peter (rubato dall’altro universo con sé, quanto piuttosto per riportarlo di là; oltre a spiegare perché Walter ha deciso di stimolare nuovamente le straordinarie capacità di Olivia), questa rivelazione, in caso di chiusura alla terza stagione di Fringe, permetterebbe di ‘riparare’ la relazione padre-figlio ma anche di aprire la possibilità ad una relazione Olivia-Peter.

    Certo, rimangono sospese alcune cose, tipo “come mai Olivia e Peter non ricordano di essersi già incontrati” o “perché Peter ha finito per credere che la sua vita vera fosse in questo universo?” ma, semplificando quanto scrive EW.com, alla seconda domanda si può rispondere con una sorta di auto-convincimento da parte del piccolo Peter, mentre le amnesie dei personaggi si spiegherebbero con il fatto che William Bell – il cui interprete, Leonard Nimoy, tornerà in uno dei prossimi eposodi della terza stagione di Fringe – ha eliminato parti del cervello di Peter e Olivia proprio come ha fatto con quelle di Walter Bishop che, per purificarsi dalle sue azioni, dovrebbe combattere un epico scontro con Walternate da cui uscire vincitore a costo della sua vita…

    398

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI