Fringe 2 promosso dai NIN; nel cast entra Sebastian Roche

Quello che vi postiamo è un video frutto della (grandiosa!) collaborazione Fringe/Trent Reznor, il frontman dei Nine Inch Nails: lo spot andrà in onda questa sera durante il ‘Game 5’ dell’ American League Championship Series

da , il

    Quello che vedete qui in alto è un video frutto della (grandiosa!) collaborazione Fringe/Trent Reznor, il frontman dei Nine Inch Nails: lo spot andrà in onda questa sera (in America) durante il ‘Game 5’ dell’ American League Championship Series.

    Il video (messo online dal sito Fringe Italia) è una rivisitazione della canzone “Zero Sum”, con alcune battute di William Bell (Leonard Nimoy) recitate sulla musica. La ‘strana coppia’ Fringe/NIN è nata grazie al dipartimento marketing della Fox, che ha mostrato a Jeff Pinkner un promo che usava “Zero-Sum” come musica di fondo.

    Pinkner ha chiesto a Reznor il permesso e se fosse interessato ad una collaborazione a pagamento, con il cantante che ha detto sì ad entrambi…e pure gratis! “Gli abbiamo offerto un compenso – ha rivelato Pinkner – e Trent ci ha risposto che voleva solo divertirsi e far parte di qualcosa di cool”.

    Reznor ha anche avuto l’idea di inserire uno dei glifi dello show nella musica (basta esaminare le onde sonore della canzone su un computer) e per tutto ringraziamento Jeff Pinkner ha fatto sapere che se il cantante fosse interessato ad apparire nello show sarebbe il benvenuto, “anche se la sua testa finirebbe probabilmente per esplodere”. E nei prossimi episodi…casting news/spoiler su Fringe.

    Sebastian Roche è entrato nel cast della serie: l’attore, recurring, sarà uno dei nuovi cattivi di Fringe, non ci sono molti dettagli sul suo personaggio ma il suo personaggio sarà un soldato di un’altra dimensione, né totalmente uomo né totalmente macchina, che cerca di ottenere informazioni per aprire una porta sull’altro lato. Roche rimpiazza Thomas Kretschmann, originariamente scritturato per apparire nell’episodio dell’otto ottobre, ma che ha poi declinator l’invito a causa di conflitti di palinsesto.

    Ausiello nel suo appuntamento settimanale con gli spoiler dà invece qualche indizio sull’eventuale ritorno di Kirk Acevedo, e se secondo il produttore J.H. Wyman “nessuno muore mai del tutto in Fringe”, Pinkner ribadisce in parte quanto già detto nei giorni scorsi.

    Abbiamo già visto il doppio di Charlie nella realtà alternative – ha detto il produttore – quindi esiste ancora. La morte di Kirk è stata una decisione puramente creativa e non una ‘condanna’ dell’attore, volevamo portare il nostro team fuori dagli uffici dell’FBI e più sul campo, e Charlie è stato una vittima di questa decisione”.

    Scomparsa risulta invece l’agente speciale Jessup (Meghan Markle), personaggio descritto come una Mulder al femminile che avremo visto sì e no per 10 minuti: ma secondo Pinkner “non c’è una data di scadenza per lei, è uno degli ‘attrezzi’ che possiamo usare e la useremo quando penseremo che sia giusto inserirla, anche se al momento – pensiamo faccia piacere ai fan – vogliamo raccontare le storie dei nostri personaggi principali, approfondirli e quindi non abbiamo tempo per l’FBI”.