Le frequenze di Rai Sport Più, un mistero per molti

Difficile sintonizzarsi su Rai Sport Più, il nuovo canale rai dedicato allo sport disponibile su digitale terrestre e satellite

da , il

    Rai Sport Più e il Giro d'Italia

    In questo articolo cerchiamo di dare una risposta alle tante mail e ai vari commenti giunti in questi giorni al nostro sito in relazione alle frequenze di Rai Sport Più, il nuovo canale Rai dedicato allo sport inaugurato lo scorso 10 maggio con l’avvio del Giro d’Italia. Ci corre l’obbligo di una precisazione: non siamo ‘tecnici’ del digitale terrestre nè delle parabole satellitari, per cui il post è un semplice contributo per la risoluzione di un ‘problema’ sentito da molti. Quindi, una preghiera: ‘non sparate sul pianista’.

    Rai Sport Più, che ha ‘arricchito’ l’offerta digitale della Rai sostituendo di fatto Rai Sport Satellite, è disponibile (almeno si spera) sia sul satellite che sul digitale terrestre.

    Partiamo proprio dal satellite: avendo sostituito Rai Sport Satellite, il nuovo canale non usufruisce di nuove frequenze ma è trasmesso da quelle che ospitavano il predecessore. Chi vedeva Rai Sport Satellite, quindi, dovrebbe poter vedere senza problemi anche Rai Sport Più. Giusto per dare qualche coordinata, Rai Sport Più è rintracciabile sul canale 227 di Sky (DVB-S, FTA su Hotbird8). Una notazione: il canale è codifcato in 16:9, per cui chi possiede televisori di vecchia generazione (come la sottoscritta) vede tutto particolarmente slim. Ulteriori dettagli sul posizionamento del canale sono stati recuperati sul sito King of Sat e riportati nella tabella sottostante.

    I dati satellitari di Rai Sport Più

    Per quanto riguarda il digitale terrestre (DVB-T), Rai Sport Più è visibile in chiaro (FTA) sul mux Rai B (LCN: 22): per verificare che il canale sia trasmesso nella propria zona di residenza, vi rimandiamo al sito www.otgtv.it.

    Un’ultima notazione riguarda coloro che hanno il decoder digitale terrestre integrato nel televisore: in questi casi sono stati riscontrati diversi problemi tecnici, come riportato in un nostro precedente articolo.

    Sperando di aver dato informazioni utili e di non aver peggiorato la situazione, confondendovi le idee, vi consigliamo, infine, di dare un’occhiata a qualche forum o sito specializzato. Noi ce l’abbiamo messa tutta e qualora dovessero giungere informazioni ufficiali dalla Rai non mancheremo di comunicarvele.