Fratelli Coen: la serie tv western d’esordio sarà ‘The ballad of Buster Scruggs’

Joel ed Ethan scriveranno e dirigeranno sei episodi, prodotti in collaborazione con Annapurna Television

da , il

    Fratelli Coen: la serie tv western d’esordio sarà ‘The ballad of Buster Scruggs’

    I Fratelli Coen creano la serie tv westernThe ballad of Buster Scruggs‘, che sarà il loro esordio sul piccolo schermo. I due autori, da sempre scettici sulle possibilità della televisione, hanno cambiato idea e colto l’occasione per sviluppare un nuovo soggetto, probabilmente troppo complesso per le canoniche due ore circa del cinema. Joel ed Ethan scriveranno la sceneggiatura da un’idea originale e dirigeranno la serie tv, composta da sei episodi, in collaborazione con Annapurna Television. L’approccio dei Fratelli Coen alla serialità potrebbe segnare un momento di particolare sperimentazione, soprattutto dal punto di vista narrativo, aspetto che i registi riescono a padroneggiare con destrezza sorprendente anche con gli esigui tempi del racconto cinematografico.

    Secondo le indiscrezioni di Variety, la serie tv dei Fratelli Coen, ‘The ballad of Buster Scruggs‘, ruoterà infatti su sei diversi intrecci, confermando lo sconfinato amore dei due per la stratificazione di personaggi e vettori narrativi. La trama è comunque avvolta dalla massima discrezione e al momento sappiamo soltanto che l’ambientazione prescelta è quella western, ulteriore conferma stilistica in direzione del gioco con i generi cinematografici classici. Ci si aspetta quindi un prodotto a cavallo tra cinema e televisione, sfruttando il percorso sperimentale che ha già affascinato grandi registi del grande schermo come David Lynch, già dal primo Twin Peaks del 1990, Woody Allen con ‘Crisis in Six Scenes’ e Steven Soderbergh con ‘The Knick’.

    La primissima esperienza televisiva dei Fratelli Coen risale al 2014, quando i registi vennero coinvolti come produttori esecutivi nella serie tv ‘Fargo’, ispirata al loro omonimo film del 1996. La serie fu un successo, sia durante la messa in onda della prima stagione con Martin Freeman e Billy Bob Thornton, sia dopo la seconda nel 2015 con Kirsten Dunst e Patrick Wilson. In entrambi i casi, ‘Fargo‘ fece incetta di premi tra Emmy 2014 e Golden Globe 2015, ma Joel ed Ethan rimasero solo parzialmente contenti del risultato. Imputarono il loro scetticismo al format dello show, nel quale i vari personaggi e le loro caratterizzazioni risultavano esasperate dal troppo tempo di esposizione.

    Quello dei Fratelli Coen nei confronti delle serie tv non è quindi mai stato un rifiuto a priori. Semplicemente non avevano ancora la storia giusta da poter portare avanti per almeno sei ore, abituati come sono a condensare le loro idee nella più familiare temporalità del cinema. Con ‘The ballad of Buster Scruggs‘ pare sia arrivata finalmente l’ispirazione, ma, non essendoci ancora conferme ufficiali da parte dei registi, mancano totalmente indicazioni su quando e dove potremo vedere il loro ultimo esperimento.