Francis Ford Coppola ha girato un nuovo film, lo presenterà alla Festa del Cinema di Roma

Francis Ford Coppola ha girato un nuovo film, lo presenterà alla Festa del Cinema di Roma

Francis Ford Coppola, a dieci anni dal suo ultimo film è tornato dietro la macchina da presa, e ha deciso che l'anteprima mondiale di "Youth without youth", la sua ultima fatica, sarà fatta alla Festa del Cinema di Roma (18 - 27 ottobre)

    francis ford coppola

    Ottime notizie per i fan di Francis Ford Coppola: il regista, a dieci anni dal suo ultimo film (il non eccelso “L’uomo della pioggia”, tratto dal best seller omonimo di John Grisham), è tornato dietro la macchina da presa, e ha deciso che l’anteprima mondiale di “Youth without youth“, tratto da un racconto di Mircea Eliade (celebre romanziere di orgine romena), sarà fatta alla Festa del Cinema di Roma (18 – 27 ottobre).

    La notizia è stata riportata dal sito “Hollywood Reporter”, che a sua volta cita come fonte il venditore internazionale del film, la Pathé Pictures International. Stando a quanto riportato, la pellicola (che è in fase di postproduzione, e che per l’Italia è coprodotta dalla Bim di Valerio De Paolis) avrebbe potuto essere presentata al Festival di Cannes, colpevole però lo scorso anno di una scarsa accoglienza al film “Marie Antoniette” della figlia di Coppola, Sofia. Da qui – ma non solo – la decisione di presentarlo a Roma: il regista (che nel frattempo non è stato con le mani in mano, ed ha prodotto i film della figlia Sofia oltre a “The Good Sheperd” di Robert De Niro) ha spiegato di guardare con favore all’idea di questo nuovo festival italiano, aggiungendo che “i grandi registi come Rossellini, Fellini, Visconti, Pasolini e Antonioni hanno ispirato la mia carriera”.
    Nel cast, oltre a Tim Roth nel ruolo di protagonista, figurano anche Alexandra Maria Lara e Bruno Ganz; “Youth without Youth” è stato sceneggiato dallo stesso Coppola, e racconta le vicende di un uomo anziano che in seguito ad un traumatico incidente torna indietro nel tempo e diventa più giovane; i nazisti (il film è ambientato negli anni precedenti la Seconda Guerra Mondiale) lo credono in possesso di un elisir per ringiovanire, e tenteranno di impadronirsene inseguendolo persino in India.

    “Proiettare in anteprima mondiale l’attesissimo nuovo film di un maestro come Coppola – ha detto il sindaco di Roma, Walter Veltroni, – è un evento planetario che da solo conferma l’eccellente prestigio internazionale di cui gode la Festa di Roma. Ringrazio di cuore Francis Ford Coppola, uno dei grandi protagonisti del cinema contemporaneo, per averci voluto onorare con la sua scelta”.

    455

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FilmInformazioneanteprime
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI