Francesco il Gesuita, su History la docufiction dedicata al Pontefice arrivato dalla fine del mondo

Francesco il Gesuita, su History la docufiction dedicata al Pontefice arrivato dalla fine del mondo

Papa Bergoglio raccontato dalla giovinezza a Vatileaks

    Francesco il Gesuita, su History la docufiction dedicata al Pontefice arrivato dalla fine del mondo

    Andrà in onda prossimamente su History Francesco il Gesuita, docufiction argentina in quattro episodi dedicata al Pontefice eletto il 13 marzo 2013 e venuto dalla fine del mondo. La serie tv racconterà non solo l’infanzia e la vita di Jorge Mario Bergoglio (interpretato da Gustavo Yanniello), ma anche le ‘lotte’ odierne del Papa contro la corruzione della Chiesa e, pare, lo scandalo Vatileaks. Non è chiaro se si parlerà del primo Vatileaks che portò alle dimissioni storiche di Benedetto XVI, ma sicuramente ci sarà il secondo (e molto attuale) Vatileaks, che vede protagonisti monsignor Vallejo Balda e Francesca Chaouqui, rei, secondo il Tribunale della Santa Sede, di aver passato ai giornalisti Gianluigi Nuzzi e Emiliano Fittipaldi i documenti riservati della commissione Cosea sui quali i due hanno basato, rispettivamente, i libri Via Crucis e Avarizia.

    Gustavo Yanniello nel ruolo di Bergoglio

    Dal libro di Francesca Ambrogetti e Sergio Rubin intitolato ‘Papa Francesco. Il nuovo Papa si racconta’ (in precedenza pubblicato con il ‘semplice’ titolo di Conversazioni con il cardinale Bergoglio) nasce la nuova docufiction History che racconta vita e opere di Jorge Mario Bergoglio: il volume è descritto come una testimonianza diretta, unica e personalissima del nuovo Papa, dall’arrivo della sua famiglia al porto di Buenos Aires nel 1929, passando per la sua nascita e l’infanzia, inclusa la polmonite che gli fece scoprire la vocazione religiosa.

    Le conversazioni con Bergoglio sono durate tre anni (e terminate nel 2012, anno di pubblicazione del libro), e nel libro come nella docufiction History Francesco Il Gesuita si va dal seminario al dramma della dittatura argentina, amici e nemici del futuro Pontefice e il suo ruolo durante la dittatura militare, contro cui il futuro Papa Francesco si battè fortemente e fu ‘ricompensato’ da Giovanni Paolo II con la nomina a cardinale. Francisco el jesuita (questo il titolo originale della serie) è prodotta dall’argentina Anima Films ed stata trasmessa in Argentina da Telemundo, mentre in Italia farà parte del palinsesto di History; oltre a raccontare la vita di papa Francesco, Francesco il Gesuita si sofferma anche sui problemi di grande attualità che il Pontefice sta affrontando, dalla pace in Medio Oriente passando per la ripresa delle relazioni diplomatiche tra America e Cuba, senza dimenticare il caso Vatileaks.

    Negli episodi di Francesco Il Gesuita diretti da Mattia Gueilburt e girati tra Buenos Aires, Roma e il Vaticano troviamo tra gli altri Gustavo Yanniello (Bergoglio), Sergio Calvo (Bergoglio giovane), Ramiro Boga (Bergoglio bambino), Diego Ullua (segretario), Miguel Giangrandi (Carraro), Kevin Schielle (segretario tedesco) e Luciano Borges (Padre Pepe). Per il regista, ‘È stata una sfida per la miniserie su una storia ancora in corso‘; in particolare, il primo episodio toccherà la questione della banca vaticana, il secondo Sinodo della Famiglia, il terzo viaggio del Papa in Medio Oriente e il quarto la visita negli Stati Uniti e Cuba.

    557

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Programmi TVSerie Tvhistory
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI