Francesca Fioretti su Maxim: al GF si diventa scemi

Francesca Fioretti su Maxim: al GF si diventa scemi

L'ex gieffina Francesca Fioretti è stata eletta "donna perfetta" dai lettori di Maxim, rivista patinata che le ha dedicato la copertina dell'ultimo numero

    Francesca Fioretti sexy su Maxim

    Ammirando la copertina di Maxim sembra di essere di fronte alla vincitrice di Miss maglietta bagnata, con tanto di immancabile sensualissimo topless vedo non vedo, e invece è solo l’ennesima cover dedicata a Francesca Fioretti, che dopo essere stata nominata da Alessia Marcuzzi “la più bella coinquilina di tutte le edizioni” del Grande Fratello, viene ora incoronata “donna perfetta” dai lettori del patinato magazine di lifestyle. Ma a proposito del reality show che l’ha lanciata, e puntando il dito contro la “vecchia” televisione italiana, Francesca ha dichiarato che “nella casa si diventa scemi” e per questo ha perso la testa per Ferdi Berisa. Per il futuro sogna in grande, Hollywood, perché non ci si vede proprio “a sculettare tutta la vita”…

    Uno sguardo e un sorriso che ammaliano, un fisico da urlo e un prosperoso decolleté (rifatto) ben messo in evidenza da una maglietta bagnata che fa tanto sexy: a guardar bene lo scatto di Alberto Badalamenti che ritrae una sensuale e maliziosa Francesca Fioretti per la cover di Maxim è più che comprensibile che la più bella delle ex gieffine sia stata eletta “donna perfetta” dai lettori del periodico (battendo la concorrenza di Olivia Wilde, Irina Shaik e Keeley Hazell). Finora la Fioretti ha puntato molto sulla sua bellezza per cercare di sfondare in tv (e infatti ha ottenuto un posto di valletta a Colorado) ma per fortuna anche lei aspira a qualcosa di diverso per il futuro.

    Vorrei fare cinema, per questo mi iscriverò a un corso di recitazione” ha confessato Francesca sottolineando che non ci si vede “a sculettare tutta la vita” e che “se poi col tempo mi accorgo di essere capace di fare solo questo, mi ritirerò dalla scena”.

    Dunque sogna Hollywood guardando a Charlize Theron come a un mito perché “oltre a essere un’icona di bellezza ha dimostrato di essere un’ottima attrice”.

    La Fioretti è “nata” grazie alla nona edizione del Grande Fratello a cui è approdata per caso (“mi hanno visto per strada e mi hanno proposto di partecipare”) e senza voler rinnegare nulla ha spiegato che rifarebbe l’esperienza nella Casa di Cinecittà “ma con più furbizia” perché poi “il Gf diventa un’etichetta che difficilmente ti stacchi di dosso” (e non è la prima a dirlo, ma allora che ci vanno a fare??). Questo le da lo spunto per puntare il dito anche contro la televisione italiana che ritiene sia “vecchia” in quanto “non dà spazio ai giovani”, un po’ come succede in politica dove “le persone sono sempre le stesse”.

    Le parole più dure però la 25enne napoletana ce l’ha per definire la sua storia d’amore con Ferdi Berisa, vincitore del GF9: “un errore dovuto allo stato di demenza in cui uno, prima o poi, cade stando lì dentro.

    Se lo avessi incontrato nella vita normale, non mi sarei mai invaghita di lui”. Dire che si sono lasciati in rapporti pessimi è un eufemismo!

    586

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI