Francesca Fialdini prima de La Vita in Diretta: ‘Dovrò lasciarmi andare’

A poche ore dall'esordio della nuova stagione de La Vita in Diretta, Francesca Fialdini rilascia alcune dichiarazioni: nonostante il programma abbia già una propria identità, la bionda conduttrice vorrebbe renderlo ancora più 'realistico e plurale nel raccontare il Paese'. Una buona prerogativa? Lasciarsi andare!

da , il

    Francesca Fialdini prima de La Vita in Diretta: ‘Dovrò lasciarmi andare’

    Francesca Fialdini è pronta per La Vita in Diretta, o quasi: prossima protagonista del pomeriggio di Rai 1, la bionda conduttrice ha rilasciato alcune dichiarazioni pre-partenza, parlando delle aspettative, delle esperienze passate e dell’identità del programma. Gli stravolgimenti che hanno dominato il nuovo palinsesto Rai hanno, infatti, portato la Fialdini alla guida de La Vita in Diretta accanto a Marco Liorni, trasferendo Cristina Parodi nello studio di Domenica In. I requisiti, al momento, sembrano promettere bene.

    ‘Dovrò lasciarmi andare’ ha dichiarato Francesca Fialdini a poche ore dall’esordio de La Vita in Diretta. ‘A sua immagine’, ‘Unomattina in famiglia’, ‘Unomattina’ e lo ‘Zecchino D’Oro’, sono solo alcune delle esperienze televisive condotte dalla bionda conduttrice, pronta a sperimentare un nuovo studio ed una realtà alquanto lontana da quelle abitudinarie. E’ stato Blogo ad aver recentemente intervistato la futura collega di Marco Liorni, la quale ha risposto in modo semplice e chiaro alle 5 domande poste.

    Leggi anche: LA VITA IN DIRETTA CONDUTTORI 2017-2018: FRANCESCA FIALDINI E MARCO LIORNI

    Francesca Fialdini: i cambiamenti de La Vita in Diretta

    Come dichiarato dalla Fialdini stessa, la Vita in Diretta ha già un’identità ben definita, ma alcuni consigli potrebbero migliorarne l’andamento.

    ‘Vorrei che diventasse ancora più realistico e plurale nel raccontare il Paese, illuminando i cambiamenti sociali in corso, favorendo il dialogo, la conoscenza reciproca e abbassando il livello di diffidenza che sentiamo intorno’, ha dichiarato la conduttrice.

    ‘Da parte mia dovrò imparare a lasciarmi andare, a uscire di più allo scoperto come persona’: la sfida sarà quella di fare informazione di qualità con un taglio pop scegliendo il giusto linguaggio.

    A proposito delle esperienze passate, Francesca Fialdini afferma che ‘Ogni tappa è un pezzo di strada in più, che affronto sapendo che non è mai una passeggiata ma una salita, ripida, da fare piantando bene i piedi per terra’.

    Inoltre, la conduttrice dichiara di avere sempre cose nuove da scoprire in quanto non abbia bandierine da piantare.

    Leggi anche: UNOMATTINA IN FAMIGLIA: FRANCESCA FIALDINI CONDUTTRICE AL POSTO DI MIRIAM LEONE

    Francesca Fialdini a La Vita in Diretta: invidia e pregiudizi nei corridoi

    La conduttrice si è confidata ai microfoni de Il Corriere della Sera in merito alle ‘malelingue’ che, inevitabilmente, perseguono il suo percorso.

    ‘Dietro queste chiacchiere, forse l’invidia, forse qualcuno voleva questo posto?’, si domanda perplessa Francesca Fialdini avvertendo alcuni pregiudizi nei corridoi.

    ‘Sono la conduttrice de La Vita in Diretta più giovane di sempre, c’è l’eco di un – Eh sì, però è raccomandata. – Eh sì, chissà cosa ha fatto…-. Ne soffro molto’, dichiara la conduttrice.

    Ma non tutto il male vien per nuocere e la Fialdini trova anche in questo il lato positivo: ‘Mi fa capire meglio quello che vivono tante donne nei loro posti di lavoro e mi spinge a parlare di loro in un modo più moderno. Superando i cliché con cui siamo state rappresentate finora. Lo faremo molto di più all’interno del programma. Così come ci sarà più spazio per il web’.

    Insomma, tutto sembra essere pronto per l’esordio di questa stagione televisiva de La Vita in Diretta, programma rivisitato e, probabilmente, rimodernizzato sotto la nuova voce di Francesca Fialdini.